LaFolla.it - "Buonissimi"
periodico di politica e cultura 16 agosto 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: II edizione

"Buonissimi"


nella stessa sezione:
Buonissimi 2018 La solidarietà a braccetto col gusto Seconda edizione - 18 giugno, ore 20:30 Rocce Rosse del Lloyd’s Baia Hotel Vietri sul mare (SA)

“Questa città ha ampiamente dimostrato, già l’anno scorso, di voler bene ad Open e a Buonissimi. Non abbiamo bisogno di stuzzicare il loro palato per ottenere una donazione, ma possiamo sicuramente coccolare tutte queste persone che da sempre ci sostengono in tutti i modi e in tutte le nostre iniziative dedicando loro una serata esclusiva in cui ci saranno tutti gli ingredienti, dal buon cibo alla buona musica. L’anno scorso abbiamo esordito festeggiando anche un grande successo: oltre 58mila euro. Ovviamente quest’anno ci auguriamo di superare la cifra così da destinare più fondi al progetto di ricerca legato allo sviluppo della biopsia liquida per la cura dei bambini con Neuroblastoma”.

Ha aperto così la conferenza stampa di presentazione di Buonissimi la presidente dell’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Open Onlus, Annamaria Alfani, la quale – assieme ad un importante parterre – ha dato il via ufficialmente al conto alla rovescia per la seconda edizione di Buonissimi. Nel Salone del Gonfalone a Salerno, infatti, sono intervenuti anche il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, l’assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano, il dottor Mario Capasso, ricercatore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Maria Marinelli per la Fondazione Giuseppe Marinelli.

“Siamo riconoscenti alle Onlus impegnate in questo progetto”, ha sottolineato Vincenzo Napoli, “che svolgono una funzione sociale alta, dobbiamo tutti contribuire affinché la ricerca non venga lasciata sola, i risultati nel campo oncologico sono confortanti”.

In programma il prossimo 18 giugno – a partire dalle ore 20:30 – presso Rocce Rosse del Lloyd’s Baia Hotel a Vietri sul mare (SA), l’evento di beneficienza è sostenuto dalla Fondazione Pino Daniele Trust Onlus e dalla Fondazione Marinelli. Durante l’edizione 2017 sono stati raccolti 58 mila euro, grazie ad oltre 100 artigiani del gusto, stavolta un altro piccolo esercito realizzerà una serata unica in nome del progetto di ricerca in oncologia pediatrica della Open Onlus. Il fil rouge, anche quest’anno, sarà il buon cibo, accompagnato dalla musica della Compagnia di Canto Popolare, del Rock Fun Show di Marco Biondi (from Pop New Tv) e Pf Colombi da Radio Virgin e dalla preziosa presenza di un ambasciatore come lo speaker di Radio Kiss Kiss Pippo Pelo.

“Per noi che organizziamo l’evento, Buonissimi è diventato il leitmotiv di una buona parte dell’anno. Coordinare e far sì che sia sempre all’altezza delle aspettative degli ospiti, degli chef e dei produttori è sempre una bella sfida. Quest’anno si è voluto dare il tema del “Mediterraneo che unisce” coinvolgendo le eccellenze delle regioni Puglia e Sicilia che con entusiasmo hanno risposto al nostro invito”, hanno raccontato le coordinatrici di Buonissimi, Paola Pignataro e Silvana Tortorella. Un tema importante, dunque, e di grande respiro quello del Mediterraneo, inteso come culla di sapori, odori e gusti condivisi e condivisibili. Un tema che strizza l’occhio alla “cucina del benessere”, ovvero a quell’approccio che guarda al cibo come un’opportunità in più per star bene.

Gli artigiani del gusto di Buonissimi 2018:

Ristoranti: Rendez Vous, 13 Salumeria e Cucina, Acquapazza, Agriturismo Valle Ofanto, Al Convento, Bifulco Bontà dal 1947, Bifburger, Bikini, Casa Rispoli, Cetaria, Crub, Degusta, Del Golfo, Emozionando, Evù, Gerani, Deposit0 Ristorante Contemporaneo, Il Ghiottone, Il Pacchero, Osteria La Bifora, La Cantinella sul mare, La Taverna del mozzo, Lloyd’s Baia Hotel, Locanda Rei Restaurant, Madìa, Masseria Guida, Masseria Roseto Cotroneo, Marina Yacthing, Oste e cuoco, Osteria Al Paese, Osteria Casale Ferrovia, Pascalò, Pastabar Leonessa, Pensando a te, Pescheria, Piovono zucchine, Punta Scutolo, Rosolino Corner, Taberna del Principe, Terrazza Fiorella, Triglia, Villa Chiara Orto&Cucina, Al Fogher.

Ristoranti senza glutine: L’Agliara, Morgana Risto Pub.

Ristoranti stellati: Antica Osteria Nonna Rosa, Casa del nonno 13, Il Buco, Il Mosaico Hotel Terme Manzi, Il Papavero, Il Pievano, Il Refettorio, La Capinera, Le Trabe, Osteria Arbustico, Osteria Già sotto l’arco, Palazzo Petrucci, Piazzetta Milù, President, Re Maurì, Il Comandante, Torre del Saracino, Veritas, Tenuta San Domenico.

Pizzerie: Il Giardino degli Dei, 450 gradi, Carmnella, Da Zero Pizza e Territorio, Daniele Gourmet, Gorizia 1916, Madia, Pignalosa, Resilienza.

Pizzerie senza glutine: O’ Pazzariello, Sara Palmieri.

Fritti e Sfizi: Pellone, Agriturismo Corbella, Luigi Cippitelli, Olio&Pomodoro, Umbriaco Tavola Calda e Bottega.

Pasticcerie e Pasticceri: Aliberti, De Vivo dal 1956, Mamma Grazia, Mignon, Antica Dolceria Pantaleone, Pepe Mastro Dolciere, Romolo, Sirica, Vignola, Dolciarte, Di Dato, Pansa.

Pasticcerie senza glutine: Arienzo Senza Glutine.

Gelaterie: Giallo Limone, Mr. Whippy, Citrus, La Compagnia del Gelato.

Bar&dintorni: Emanuel Cafè, White Bar, Club Sigaro Toscano.

Ortofrutta: Ortofresco Sabatino.

Aziende: Brodo, Azienda Agricola Tenuta Chirico, Amaro Penna, Caciocavallo Impiccato, Mediterranea Olive, Società Agricola La Malvizza, Agriovo, OP Altamura, Accademia Trucillo, Alma de Lux Artigiani del gusto, Il Mondo senza glutine, Impresa Agricola Berolà, Casa Madaio, Casa del Parmigiano, Cillo Grill&Barbecue House, Il Salumaio Salumeria.

Panifici: Malafronte, I Fornai, Mulino Bencivenga.

Frantoi: Azienda Maria Manuela Russo, Azienda Agricola Trama, Frantoio Marsicani, Frantoio Torretta.

Birra: Associazione Birra Campania, Matà-Craft Beer, Birra Valsugana.

Vino: Consorzio Vita Salernum (Albamarina, Azienda Agricola Botti Carmine, Aziende Agricola Cicalese, Mila Vuolo, Casula Vinaria, Luigi Maffini, Luna Rossa Vini e Passione, Marisa Cuomo, Montevetrano, Verrone, Vini del Cavaliere), CON(SENSO)wine (Cantina Tagliafierro, Viticoltori Lenza, Tenute del Fasanella), Le Donne del Vino (Cerrella, Le Vigne di Raito, Terredora, Tenuta Cavalier Pepe, Cantine Martusciello), Azienda Agricola San Giovanni, Cantina Barone, Cantine Garofano, Cardone, Casebianche, Conti di Zecca, Orestiadi, Profragri, Rocca del Principe Barbot, Santacosta - Don Andrea, Sertura, Borgodangelo, Cantine Ciù Ciù, Adelina Molettieri, Cantine Risveglio, Cardosa, Filadoro, Gorghi Tondi, Regina Viarum, Tenuta Macellaro, Consorzio di Sicilia (Feudo Luparello), Nardone, Andreola, Cantine del Taburno, Bellaria.

DATA 18 giugno 2018, ore 20:30 LOCATION Rocce Rosse del Lloyd’s Baia Hotel – Vietri sul mare (SA) IL TEMA ”Il Mediterraneo che unisce” HASHTAG #buonissimi #nutriamolaricerca

articolo pubblicato il: 08/06/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy