torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

copertina
la ripetizione differente

Galleria Venezia Viva – Campo Sant’Angelo 3579 – 30124 VENEZIA

La ripetizione differente
Incisioni di Luigi Simonetta
dal 3 al 18 luglio 2003
mart. – sab., ore 16,30 - 20

Scriveva il poeta argentino Jorge Luis Borges:

Siamo chi se ne va. La numerosa
nuvola che si disfa all’occidente
č nostra effige. Incessantemente
la rosa si tramuta in altra rosa.
Sei nuvola, sei mare, sei l’oblio.
Sei anche tutto quello che hai smarrito”

Siamo, quindi, natura in movimento (rosa, nuvola), ma siamo anche il nostro passato e la nostra storia (quello che hai smarrito).

Con il pensiero e l’immaginazione, e particolarmente con quella felice sintesi che ne č l’arte, partecipiamo a tutto questo, assumendo mimeticamente le vesti di Proteo.

E, come la natura produce ogni giorno un’alba e un tramonto, sempre uguali ma sempre diversi, cosė con le nostre opere anche noi ci ripetiamo (nel senso che ritroviamo noi stessi) e, allo stesso tempo, ci trasformiamo.
L. S. – luglio 2003

il satiro danzante - fantasia sulla guerra

Luigi Simonetta si presenta anche quest’anno all’ormai consueto appuntamento con il pubblico di “Venezia Viva”, esponendo la maggior parte delle stampe realizzate nel 2002-03.

Le stampe sono prevalentemente raccolte in gruppi di tre o di quattro e sono ricavate da matrici di materiali diversi (plexiglass, legno, linoleum, ecc.).

Luigi Simonetta vive a Roma dove ha lo studio in Via dei Volsci n. 20 (tel. 06.4452720).

Per maggiori informazioni consultare il sito: web.tiscali.it/luigisimonetta

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it