torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Il bugiardo"

al Teatro SalaUno di Roma


L'unica maniera per giustificare una bugia è un'altra bugia

SalaUno Teatro presenta dal 30 ottobre all'11 novembre

IL BUGIARDO di GOLDONI

Adattamento di Roberto Bonacini da "Il bugiardo" di C. Goldoni

regia Roberto Della Casa

con Maurizio Castè Irma Ciaramella Gianni Dal Maso Annalisa Favetti Gabriele Guarino Nicola Liberato Dario Tacconelli

Musica di Marco Valabrega Scena di Francesco Ghisu Sartoria Bice Minori

Il SalaUno Teatro apre ufficialmente EVENTI 2012-2013 con la commedia goldoniana "Il Bugiardo", per la regia di Roberto Della Casa. Lo spettacolo sarà in scena dal 30 ottobre all'11 novembre. La rassegna teatrale EVENTI da anni ospita autori, registi e attori con uno spirito di ricerca e innovazione ma seguendo sempre le linee guida della tradizione letteraria italiana e internazionale.

Note di regia. Goldoni scopre prima di tutto che il Mondo è più "teatrabile" per così dire, del teatro. Ciò che interessa a Goldoni è l'arte di vivere in società. Più che dell'uomo in sé, si interessa degli incontri quotidiani fra gli uomini, delle trasformazioni che operano sui personaggi. Scene di vita quotidiana in quella Venezia che non è una città come le altre, dove i tempi di percorrenza sono dettati principalmente dai passi o da vaporini o da gondole, e allora era necessaria la "Verisimiglianza" come la chiama Goldoni. Non avrebbe potuto dare delle incongruenze sulla scena senza che il pubblico veneziano non se ne fosse accorto, quando lui prendeva come fonte di ispirazione il mondo, piuttosto che il teatro, quel mondo era un universo urbano. La vera riforma del teatro goldoniano, è quello che noi oggi chiamiamo " realismo". Lui tutto sommato non poteva rendersene conto, perché era dentro il processo. Se il problema fosse stato semplicemente di sostituire al teatro "all'improvviso" (della commedia dell'arte) "il teatro premeditato", (con tutte le sue regole così ben annunciate nella sua commedia "il teatro comico") voleva dire ritornare dove si era partiti, cioè al teatro del '500, a lui tanto caro.

Dopo averla scritta di getto, la commedia "Il Bugiardo" la ripose nel cassetto giudicandola con gli attori della compagnia... poco felice. Ma nell'anno della grande scommessa (di dare al pubblico sedici commedie) la riprese riscrivendola, diventando una delle commedie di maggior successo. Tutti ruotano intorno a Lelio, un personaggio al centro di un mondo veneziano tradizionalista e moralista, a cui racconta con gran brio le sue invenzioni spiritose.
ROBERTO DELLA CASA

IL BUGIARDO
SALA UNO TEATRO Via di Porta San Giovanni, 10 - 0698182993 matteofebo@yahoo.it

tutti i giorni alle 21, i giovedì alle 19 e la domenica alle 18 biglietto intero euro 15, ridotto 12

articolo pubblicato il: 24/10/2012

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it