torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
fine settimana

a Civitanova Marche


CIVITANOVA DANZA SABATO 23 LUGLIO INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DI BENGT WANSELIUS DOMENICA 24 LUGLIO PRIMA ITALIANA DI A BOY INSIDE THE BOY DI SABURO TESHIGAWARA

È un finesettimana ricco di appuntamenti internazionali quello che propone - sabato 23 e domenica 24 luglio - il festival Civitanova Danza in collaborazione con Popsophia. Sabato 23 luglio alle ore 19 presso la Pinacoteca Marco Moretti avrà luogo l'inaugurazione della mostra fotografica STOCKHOLM - TOKYO. And in between di Bengt Wanselius, maestro di fama internazionale. Il giorno seguente - domenica 24 luglio - al Teatro Annibal Caro sarà la volta della proiezione in prima italiana del film di Saburo Teshigawara A boy inside the boy coprodotto da Karas, Civitanova Danza, AMAT, Svim e Tokyo University of the Arts. La proiezione sarà preceduta da una presentazione a cura di Leonetta Bentivoglio, illustre critico de "la Repubblica".

STOCKHOLM - TOKYO. And in between raccoglie gli ultimi quindici anni del lavoro dell'artista svedese in particolare nell'ambito della danza. Bengt Wanselius ha collaborato con artisti e coreografi di fama mondiale e le immagini raccontano proprio questi legami professionali che - dalla lunga esperienza con Saburo Teshigawara (a partire dalla produzione di Light behind Light del 1998) al lavoro con Mats Ek, specialmente per due balletti con Mikhail Baryshnikov e Ana Laguna - hanno prodotto gli scatti più affascinanti della storia della danza recente. Nato nel 1944 in Svezia, Bengt Wanselius ha iniziato nel 1962 la propria attività di fotografo free lance per le maggiori riviste scandinave. Tra il 1984 e il 1998 è il fotografo ufficiale del Royal Dramatic Theatre di Stoccolma, dove opera in stretta collaborazione con Ingmar Bergman per il quale segue 22 produzioni. Ha documentato oltre 600 allestimenti lavorando a fianco di registi di fama internazionale come Alf Sjöberg, Arthur Miller, Andrej Wajda, Robert Lepage e Juri Ljubimov. L'obiettivo di Wanselius spazia dal teatro al cinema e alla televisione ma privilegia il mondo della danza con i suoi grandi protagonisti, tra gli altri ha infatti lavorato con Mats Ek e con il coreografo e regista giapponese Saburo Teshigawara.

A boy inside the boy è il nuovo film di Saburo Teshigawara girato tra Giappone e Italia, la cui direzione della fotografia è firmata da Bengt Wanselius e Akiko Ashizawa. Le riprese si sono svolte a Civitanova Marche e in tutta la regione Marche lo scorso agosto in occasione del festival Civitanova Danza. La storia è narrata attraverso gli occhi di un ragazzo, che vaga tra sogno e realtà. La quotidianità della sua vita si trasforma in un mondo surreale grazie alla particolare sensibilità che solo la fanciullezza può dare. I vicoli di Civitanova Alta, i tramonti sul mare fanno da sfondo ai gesti e ai raffinati movimenti, mentre il paesaggio rurale di vigneti si fonde con i corpi dei danzatori. A partire da un rapporto seguito a due importanti collaborazioni tra Teshigawara e Civitanova Danza, che hanno portato nel 2005 all'ospitalità in prima ed esclusiva europea di Green, straordinario spettacolo con un serraglio di animali in scena e nel 2006 alla residenza creativa per il debutto di Black water, lavoro che è stato poi invitato nei teatri più importanti del mondo - Teshigawara ha scelto di dare vita a questo film a partire dalle emozioni che proprio nel periodo di lavoro nella magica atmosfera della regione Marche avevano toccato la sua sensibilità. Un film sulla danza capace di rappresentare il rapporto tra una terra come quella marchigiana e la cultura orientale, tra Tokyo e le Marche.

Il festival internazionale Civitanova Danza è promosso da Comune di Civitanova Marche, Teatri di Civitanova, AMAT, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Provincia di Macerata e Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata. Main sponsor del festival dedicato al Maestro Enrico Cecchetti è Ica al quale si affianca come official sponsor Cesare Paciotti.

I due appuntamenti sono ad ingresso gratuito. Info: Teatro Rossini 0733 812936.

articolo pubblicato il: 20/07/2011

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it