torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

attualità scientifica
ti pungo perché hai un buon odore

Le zanzare non pungono chiunque, ma sono molto selettive nello scegliere il sangue da succhiare. Secondo i ricercatori del centro studi di Rothamsted e del Consiglio di Scienze Biologiche e Biotecnologia della Gran Bretagna i mammiferi emettono un odore che attira le zanzare, ma alcuni esemplari producono anche odori che neutralizzano o nascondono le essenze che richiamano gli insetti.

Potranno passare ancora moltiu anni, forse, prima che la scienza produca in insetticida a base di odori naturali che respinga le zanzare. Le persono che sono punte spesso, però, possono già da ora mischiarsi a coloro che respingono le zanzare. Quando in una mandria, infatti, c'è una maggioranza di capi con odore repellente, gli insetti non si avvicinano.

Per adesso sono undici i componenti repellenti identificati. La ricerca prosegue per scoprire quali tra questi sono i più efficaci per creare con essi un repellente inodore per gli uomini e spaventoso per la zanzara.

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it