torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cinema
"Poetry"

dal primo aprile nelle sale


Dopo il successo di DEPARTURES, il film premio Oscar distribuito nel 2010 con grandi soddisfazioni anche di incassi, la friulana TUCKER FILM torna dal 1° aprile con una nuova delicata pellicola, POETRY, diretta Lee Chang-dong, il regista coreano che si è fatto conoscere con GREEN FISH e con OASIS - premiato a Venezia nel 2002 per la regia e per l'interpretazione femminile - e che, dopo il successo di SECRET SUNSHINE, migliore interprete femminile al Festival Cannes 2007, è ormai una certezza.

Vincitore a Cannes 2010 per la miglior sceneggiatura, POETRY racconta di Mija, una donna di 66 anni che vive con suo nipote, un ragazzo che frequenta il liceo in una piccola città di provincia attraversata dal fiume Han, nella Corea del Sud.

Mija è eccentrica e piena di curiosità. Il caso la porta a frequentare un corso di scrittura poetica e, per la prima volta nella sua vita, a scrivere una poesia. Mija cerca la bellezza anche nel suo ambiente, al quale fino ad allora, non aveva prestato un'attenzione particolare. Ha l'impressione così di scoprire delle cose che erano sempre state davanti ai suoi occhi.

Ma il suo sogno di scrivere poesia deve fare i conti con una realtà dolorosa e sordida, a cui si rifiuta di prestare il fianco, che immagina diversa e finisce per trasfigurare - forse per l'Alzheimer che la sta aggredendo. Una realtà a cui si ribella con la ricerca della bellezza.

La Tucker Film nasce dall'unione d'intenti tra il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine (organizzatore del Far East Festival) e Cinemazero di Pordenone.
www.tuckerfilm.com

articolo pubblicato il: 04/02/2011

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it