torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

il cinema di caino
La moglie in bianco …

la Compilation al pepe

di Gordiano Lupi

Una grande idea che tempo fa era venuta a Mediane - benemerito editore di Milano, purtroppo scomparso - di raccogliere alcune tracce di culto che hanno reso immortale la commedia sexy, i motivetti ironici e sarcastici, le sigle che sono diventate veri e propri tormentoni. Diego Pavesi fa le cose in grande perché cura la selezione dei motivi direttamente da master e le canzoni sono tutte ben ascoltabili, senza tracce di rumori molesti e di imperfezioni.

Tutto nasce da un film di Sergio Martino (La moglie in bianco … l’amante al pepe) ideale per dare un ironico titolo alla compilation e come motivo di apertura. Imperdibili altri ritmi anni Ottanta come Col fischio o senza? - strumentale e versione cantata da Vitali - ed Eccezziunale veramente con la voce inconfondibile del terrunciello interpretato da Diego Abatantuono. E che dire de L’Esorciccio scritta e cantata da Ciccio Ingrassia? Il film non è proprio commedia sexy, ma va bene lo stesso, resta una pellicola mitica, indimenticabile, unica regia del collega di Franco Franchi. Tra le tracce meno sentite citiamo Sbamm de El Pasador e Prendi la palla al balzo. Gigi e Andrea con Ci do che ci do che ci do ci riportano alle atmosfere del comico - trash balneare di Acapulco ultima spiaggia a sinistra. Giorgio Ariani ci fa riscoprire il suo Pierino la peste alla riscossa, film che Umberto Lenzi per poco non mi riempie di improperi per averglielo fatto tornare alla memoria quando lo intervistai per un libro che stavo scrivendo.

Molte altre le cose interessanti, come la colonna sonora di Dracula in Brianza del grande Lucio Fulci (lui era un regista immenso e non l’ha mai rinnegato) scritta dall’altrettanto grande Franco Nebbia (Sono l’Industrial Vampiro spa), nella vita normale giornalista. Berto Pisano (In pieno sole) e Detto Mariano (La moglie in vacanza … l’amante in città, W la foca) non potevano non entrare a far parte del singolare gioco in musica condotto da Pavesi. Davvero mitico il Tango diverso tratto da La patata bollente di Steno (non è per niente commedia sexy, ma che importa?), una musica che ti fa rivedere Pozzetto e Ranieri stretti in un sensuale e per niente imbarazzato tango gay.

A parte la bellezza unica di riascoltare tutte insieme queste tracce musicali, il CD contiene anche una piccola storia della commedia sexy con un Diego Pavesi in gran forma capace di sintetizzare il passaggio da decamerotico a sexy contemporaneo con una chiarezza e una semplicità esaustiva che pochi riescono a raggiungere. Non lo avete ancora comprato? Che cosa aspettate? Qui trovate un assaggio: https://www.youtube.com/watch?v=LgIRSkfb8D8.

La moglie in bianco … la Compilation al pepe
Temi e canzoni di culto della commedia sexy – volume 1

articolo pubblicato il: 13/09/2023

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it