torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Ensamble Sonata Island: primo appuntamento

Trento, Castello del Buonconsiglio. Lunedì 24 novembre ore 21.00

di Sergio Gigliati

Il Festival Sonata Islands 2008 giunge al suo primo appuntamento al Castello del Buonconsiglio il 24 novembre alle ore 21, con una produzione che ne rappresenta esemplarmente la filosofia. Da una parte c'è un solista ospite come Markus Stockhausen, che pur provenendo dalla tradizione colta che il suo nome immediatamente richiama, è uno degli esponenti più importanti del jazz europeo. Dall'altra l'ensemble Sonata Islands che in questo caso diventa un Kammerensemble di sette elementi, più il soprano Patrizia Polia e il direttore Andrea Dindo.
E' manifesta così più che mai l'anima doppia del festival, che vuole mescolare musica colta contemporanea e jazz.
In programma due prime esecuzioni, Freedom Variations di Lorenzo Ferrero e Torre Aquila di Emilio Galante, ispirato ai celebri affreschi del Castello, con un video di Fabrizio Varesco e testi in italiano e ladino di Giuseppe Calliari e Simon De Giulio.
Nell'intervallo lo storico dell'arte Ezio Chini illustrerà brevemente la storia e gli affreschi di Torre Aquila, capolavoro del gotico internazionale.
Di Stockhausen viene presentato per la prima volta in Italia Anyway, mentre in prima è anche Mercy Litanies, per clarinetto basso solo (Tara Bouman) del compositore scozzese Stephen Davismoon. Ingresso: euro 10 vendita alla cassa un'ora prima dell'inizio dello spettacolo. Sconto di 5 euro con Carta dello Studente.
Markus Stockhausen è uno dei più versatili trombettisti contemporanei. Dall'età di 18 anni ha lavorato intensamente con il padre Karlheinz, che ha scritto per lui molti importanti lavori. Suona spesso "musica intuitiva" ed è stato membro di numerosi gruppi jazz (dei quali si trovano molte tracce nella produzione discografica ECM). Dal 2000 ha creato una serie mensile di concerti dedicata alla musica intuitiva nella Chiesa di San Maternus a Cologna. Ha ricevuto numerose commissioni come compositore, tra l'altro dalla RIAS e dai 12 violoncellisti dei Berliner Philarmoniker, dalla London Sinfonietta e dall'Orchestra d'archi italiana. Spesso suona nel duo Moving Sounds con la moglie Tara Bouman. Nel 2005 ha vinto il prestigioso premio jazz della WDR.

Trento, Castello del Buonconsiglio
Via B.Clesio, 5
tel. 0461 492803

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it