torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Bravoo

la risposta italiana a TikTok


Si chiama "Bravoo-Sharing Video" la nuova app tutta Italiana concorrente di TikTok. A progettarla e metterla online il friulano Gianluca De Bortoli ed il suo team di Facecjoc, il social network che ha sfondato la soglia dei 15mln di iscritti. Il funzionamento è similare alla cinese TikTok , ma è stato introdotto un algoritmo - ci dice De Bortoli – tanto semplice quanto efficace per garantire la massima sicurezza agli utenti , ed un monitoraggio ( specie sui minori ) tale da evitare spiacevoli episodi che già hanno scritto pagine di cronaca nera per la cinese TikTok. Bravoo è stata lanciata sugli stores per iOS dove ha raccolto 30mila download in poco più di un mese, e da settembre è disponibile anche sugli stores per Android .

"Abbiamo inoltre attivato una sezione web ( bravooweb.com ) - continua De Bortoli - per dare modo di interagire con la app anche a chi preferisce l'utilizzo di un pc. Sono stati volutamente inseriti pochi filtri e pochi effetti speciali, Bravoo vuole essere un'applicazione che promuove il talento , la fantasia e la simpatia dell'utente finale senza l'ausilio di troppi -gadget virtuali-." Come facecjoc, anche per Bravoo, il biglietto da visita è "l'origine Italiana" ; per questo motivo , particolare importanza è stata data alle tracce audio Italiane ed ai Trending ( video e mode da seguire ) che lo staff stesso lancia con costanza, dal tutorial per fare una buona pizza napoletana in casa, fino alle Challenge ( sfide a suon di video ) sui modi di dire e proverbi delle varie regioni Italiane. L'app, sebbene presente da pochi giorni sugli stores, sta incuriosendo migliai di utenti, e già vanta iscrizioni VIP come noti Attori, Yotubers ed influencers.

"Non vi è alcuna voglia di clonare o copiare applicazioni già note - termina il fondatore Gianluca De Bortoli - ma un bisogno di risollevare l'inventiva e l'eccellenza Italiana che da sempre ci ha portato ad essere invidiati e ammirati da tutto il mondo ; nella tecnologia siamo arrivati tardi , ma con Facecjoc prima e Bravoo ora, stiamo riprendendo quota!

articolo pubblicato il: 10/09/2021

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it