torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
“Multiplo sensibile"

II edizione


La seconda edizione del progetto “Multiplo sensibile. Laboratori e spettacoli di fisica, geografia, matematica, biologia e scienze ambientali” presentato dall’Officina delle Culture dal 20 al 31 maggio 2021 coniuga incontri in presenza ed eventi on line per promuovere l’approfondimento e lo sguardo su tematiche scientifiche e universali partendo dal territorio che si abita. Il progetto promosso da Roma Culture è vincitore dell'Avviso Pubblico Eureka! Roma 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

L’associazione Officina delle culture, in collaborazione con la Consulta della Cultura del Municipio Roma IX, sceglie di offrire ad un vasto pubblico, strumenti di analisi fondamentali per un progresso consapevole, ed uno sviluppo ecosostenibile condiviso attraverso l’invito al saper osservare un territorio periferico come Spinaceto con i laboratori di fotografia condotti da Fabio Moscatelli e Volt’Arti il laboratorio di video condotto da Gianluca Riggi e Riccardo Cananiello. Con i laboratori tenuti dalla professoressa Rosa Archer dell’Università di Manchester si propone l’approfondimento e la condivisione di grandi temi della ricerca scientifica universale come il rapporto tra la matematica e l’arte. Si guarda alla fisica attraverso la biografia di Marie Curie, una delle menti più brillanti del Novecento. In programma con l’emozione di tornare in presenza al Teatro Marconi sabato 29 maggio va in scena Marie Curie. Una donna dei Teatri della Resistenza con Laura Nardi, drammaturgia di Dario Focardi e riallestimento a cura di Simone Faucci. La seconda edizione inaugura anche Vite Pazzesche un bellissimo progetto tutto al femminile che raccoglie e racconta vite di donne esemplari, tra cui molte scienziate. Tra queste con spettacoli fruibili on line domenica 30 maggio, Giada Parlanti ci presenterà Wanghari Mathaii la storia della biologa kenyota, premio Nobel per la pace, che portando avanti la lotta per i diritti delle donne si è dedicata a riforestare i parchi africani. La vita pazzesca che ci presenterà invece Elisa Bongiovanni è quella di Giulia “Butterfly” Hill un’ambientalista e scrittrice americana nota per essere rimasta per 738 giorni su una sequoia alta 55 metri per impedirne l’abbattimento.

Anche in questa edizione verrà proposto il gioco a quiz Altri Mondi Quiz con Valerio Gatto Bonanni e Guido Bertorelli in una appassionante sfida a squadre alla scoperta dell’ignoto che ci circonda, con domande davvero sorprendenti. I Semivolanti dopo aver presentato in Altri mondi bike tour in maniera divertente le storie scientifiche di come si siano formate le galassie, dei miliardi di pianeti che esistono, presentano qui un’anteprima di Siamo moltitudini. Batteri, simbiosi e la vita che non vediamo per raccontare la nuova frontiera della vita: il microbiota. Il complesso ecosistema microbico in perenne equilibrio mobile con il nostro corpo e l’ambiente, accreditato come la fonte della produzione delle emozioni, ci porta a raccontare una storia che ha miliardi di anni e che intreccia la vita di piante, animali e virus.

Ingresso libero necessaria la prenotazione per i laboratori officinadelleculture@gmail.com www.officinadelleculture.org

articolo pubblicato il: 18/05/2021

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it