torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"La Tempesta"

alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino


La ventesima edizione del festival Studentesco Europeo di Teatro Plurilingue LINGUE IN SCENA!, che avrà luogo alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino dal 10 al 15 maggio 2021, avrà una forma inconsueta, nata da un’idea di Carlotta Pavarin e Marco Alotto e dovuta al particolare momento che stiamo vivendo.

Nel corso del 2020 e dei primi mesi del 2021 giovani di diverse parti del mondo, di età compresa tra i 15 e i 20 anni, hanno realizzato dei video di alcune scene de La tempesta di William Shakespeare. Questi materiali sono stati rielaborati e montati dal regista Marco Alotto e hanno dato vita ad un cortometraggio.

I video trasmettono lo spirito del Festival LINGUE IN SCENA! che, con grande fatica in questo periodo di pandemia, ha cercato di continuare a vivere, come il teatro tutto. Il multilinguismo e il multiculturalismo sono qui amplificati dal meticciato degli strumenti e degli stili. Un concerto di voci, immagini e suoni, un'opera ibrida collettiva di grande suggestione e magia, ispirata a La tempesta e recitata da ragazzi direttamente dai loro paesi: Brasile, Francia, Germania, India, Irlanda, Italia, Romania, Spagna, Togo e USA.

Dal 10 al 15 maggio i ragazzi torinesi, sul palcoscenico della Casa del Teatro, “dialogheranno” con i loro coetanei presenti in video e daranno vita ad uno spettacolo che sarà una mescolanza di scene recitate dal vivo e immagini virtuali. Venerdì 14 maggio alle ore 21 e sabato 15 maggio alle ore 21 La tempesta di William Shakespeare verrà trasmesso in diretta streaming sul sito: www.casateatroragazzi.it

Lingue in Scena! nasce nel 2000 da un’idea di Stefania Ressico, con la collaborazione di Catherine Pétillon, Rosanna Balbo e Maria-Antonia de Libero. E’ un progetto che intende educare le giovani generazioni alla cittadinanza europea, alla conoscenza e al rispetto delle altre culture attraverso la pratica artistica, avvicinandoli al teatro sia come protagonisti sia come spettatori. Valorizza la grande ricchezza linguistica e culturale dei Paesi d'Europa, favorisce l'approfondimento delle lingue europee moderne e si inserisce a pieno titolo nell'attuale contesto di un'Europa destinata ad entrare nella nostra vita con peso sempre maggiore.

Venerdì 14 maggio alle ore 21 – Sabato 15 maggio alle ore 21 in diretta streaming La tempesta di William Shakespeare Spettacolo plurilingue in francese, inglese, italiano, portoghese, rumeno, spagnolo, tedesco Regia scene e costumi Marco Alotto Live set Dj Gips Movimenti coreografici Maria Cristina Fontanelle

La Tempesta è una ritessitura delle dinamiche degli uomini e della storia. Su un’isola fuori dallo spazio e dal tempo, si svolge “la storia shakespeariana del mondo”: i re, i buffoni, la pura natura animale (Calibano) e il puro spirito (Ariel), gli amanti che sono la giovinezza del mondo. Al contempo è l’amara constatazione alle fine delle illusioni del Rinascimento: per quanto l’uomo studi (come Prospero) e progredisca, il mondo resta governato dalla violenza e dal sopruso del potere. Non resta che rassegnarsi a un’amara saggezza.

articolo pubblicato il: 11/05/2021

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it