torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
concorso per Cantanti Lirici

Teatro Lirico Sperimentale "A. Belli" di Spoleto


Il Concorso “Comunità Europea” per Giovani Cantanti Lirici, che si terrà al Teatro Nuovo di Spoleto dal 5 all'8 maggio 2021, è stato bandito nella sua 75ma edizione dal Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto, sotto l'egida del Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo dal Vivo, Regione Umbria, Comune di Spoleto, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini e con il patrocinio della Commissione delle Comunità Europee. Una peculiare edizione del concorso, quella di quest'anno, che si inserisce all'interno del programma ideato per i festeggiamenti dei 75 anni di attività del Teatro Lirico Sperimentale, un'istituzione che da quasi un secolo vede come suo principale obiettivo la scoperta, formazione e accompagnamento di giovani talenti della lirica italiana ed europea. Per l'occasione, ai primi tre classificati di quest'anno, sarà riservato un premio speciale per un totale di 10.000 euro.

Sono ammessi a partecipare al concorso tutti quei giovani che alla data del 1° gennaio 2021 non abbiano compiuto i 32 anni di età - se soprani e tenori - e i 34 anni di età - se mezzosoprani, contralti, baritoni e bassi - e che siano cittadini dei Paesi dell’Unione Europea, dei Paesi membri dell’EFTA (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera), cittadini dei Paesi candidati all'accesso all'Unione Europea o potenziali candidati all'accesso all’Unione Europea e Paesi aderenti ai programmi culturali europei “Europa Creativa” alla data del 3 febbraio 2021 (Albania, Repubblica di Macedonia del Nord, Montenegro, Regno Unito, Repubblica di Serbia, Armenia, Tunisia, Bosnia Erzegovina, Moldavia, Georgia, Ucraina e Kosovo in base alla risoluzione n.1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite). Le domande di partecipazione devono essere inviate via e-mail a segreteria.artistica@tls-belli.it o via posta a: Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli", Piazza G. Bovio 1, 06049 Spoleto (PG) entro il 22 aprile 2021. Per i cantanti che hanno superato i limiti di età previsti dal concorso e per i cittadini dei paesi non inclusi all'art.1 del bando, sono istituite nei giorni 9 e 10 maggio 2021 delle libere audizioni collegate al Concorso di Canto. Maggiori informazioni: https://www.tls-belli.it/libere-audizioni/.

La giuria, presieduta dal celebre soprano Mariella Devia, sarà inoltre composta da esperti del settore, quali il famoso baritono Renato Bruson e il musicologo Giancarlo Landini, e dai rappresentanti della Direzione Artistica dell’Istituzione Michelangelo Zurletti e Enrico Girardi.

Mariella Devia intraprende i suoi studi di canto al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano per poi diplomarsi al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, con Jolanda Magnoni. Vince il concorso di Spoleto nel 1971, debuttando nel ruolo di Elvira ne “L’Italiana in Algeri” e, successivamente, al Comunale di Treviso in “Lucia di Lammermoor” ponendo le basi per una brillante carriera nazionale ed internazionale.

Renato Bruson studia canto al Conservatorio di Padova con il soprano Elena Fava Ceriati, interpretando dal 1957 ruoli da comprimario al fianco di grandi baritoni come Tito Gobbi. Vince il Concorso di Spoleto nel 1961 debuttando nel ruolo del Conte di Luna ne “Il Trovatore”, dando così avvio alla sua carriera da solista. È inoltre direttore didattico all’Accademia lirica del Teatro alla Scala di Milano e docente per numerose istituzioni, tra cui l’Accademia Chigiana di Siena.

Giancarlo Landini è un musicologo e critico musicale con particolare interesse per il teatro musicale e il canto sotto l'aspetto tecnico, stilistico e drammaturgico. Laureato in Lettere Classiche presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha pubblicato numerosi saggi su riviste specializzate come L'opera, di cui è vicedirettore, e scritto programmi di sala per i principali teatri italiani. Negli ultimi anni ha fatto parte di Giurie in diversi concorsi internazionali di canto, tra cui nel 2012 quello indetto dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A.Belli”.

Michelangelo Zurletti è un musicologo, saggista e accademico italiano. Si laurea in lettere all'Università “La Sapienza” di Roma, per poi diplomarsi in pianoforte al Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Nella sua attività di critico musicale ha scritto per diverse testate, tra cui Repubblica e Amadeus, e ha inoltre insegnato storia della musica e critica musicale in diversi conservatori e atenei italiani. È Direttore artistico del Teatro Lirico di Spoleto.

Enrico Girardi dal 1999 è professore di materie musicologiche presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Brescia, dove si è laureato e addottorato in musicologia. Ha pubblicato numerosi saggi per editori come Feltrinelli, Rizzoli e Marsilio. Dal 2001 è critico musicale del Corriere della Sera, dopo aver a lungo collaborato ai programmi musicali di Rai RadioTre. È consulente per la musica contemporanea del canale televisivo “Classica”. Da quest'anno affianca nella direzione artistica il maestro Michelangelo Zurletti, con il ruolo di Condirettore.

Si segnala che lo svolgimento e l'articolazione del Concorso, delle libere audizioni, delle prove d’esame, delle esercitazioni didattiche, dei concerti, del Corso di Avviamento al Debutto e della Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto e dell'Umbria, sono subordinati alle disposizioni che saranno emanate contestualmente dalle competenti autorità della Repubblica Italiana.

articolo pubblicato il: 15/04/2021

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it