torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"L'infinito marchigiano"

al Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo


Giovedì 4 aprile la poesia è in scena al Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo per Teatri d’Autore, stagione di prosa nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino, promossa da AMAT, con la Regione Marche e i Comuni della Rete.

L’appuntamento è con L’infinito marchigiano. Da Leopardi ad oggi incontro con il poeta Gianni D’Elia accompagnato al violoncello da Perikli Pite.

A duecento anni dal capolavoro giovanile leopardiano (1819), la serata offre una rilettura critica e “dentro il paesaggio” dell’Infinito, nella stessa aria vitale e incantata dei classici marchigiani moderni (da Raffaello a Rossini ), qui dove echeggiò “il suon di lei”, fino alla poesia contemporanea di D’Elia, che leggerà e commenterà alcuni versi dai suoi Fiori del mare (Einaudi, 2015), giunto alla terza ristampa.

È possibile raggiungere San Lorenzo in Campo (ed assistere allo spettacolo delle 21.15) prenotando un posto in bus (gratuito) al n. 0721 3592515 o 366 6305500 (tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00). Partenza da Pesaro, Parcheggio San Decenzio, ore 19.10, partenza da Fano ore 19.30. Ritorno da San Lorenzo in Campo al termine dello spettacolo.

Info: 0721 3592515, 366 6305500, il giorno dello spettacolo nelle biglietterie dei teatri dalle ore 19. Inizio ore 21.15.

articolo pubblicato il: 01/04/2019

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it