torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Trips/exploring millenials sounds

a Pesaro


Pesaro Città Creativa UNESCO per la Musica, rinnova sabato 6 aprile l’appuntamento con Playlist Pesaro, rassegna promossa dal Comune e dall’AMAT, con un “microfestival” dedicato alle nuove tendenze musicali dal titolo Trips/exploring millenials sounds che attraversa la città realizzato da una collaborazione artistica dell’AMAT con il diciassettenne pesarese Edoardo Gessi. Un trittico di proposte che prende avvio alle ore 19 alla Chiesa dell’Annunziata con Dutch Nazari, “cantautorap” unico, atipico, sempre personale, prosegue alle ore 21 al Teatro Rossini con Mecna, targa Giovani MEI 2.0 come miglior solista, che presenta il suo ultimo Blue Karaoke, una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari, per concludersi alle ore 22.30 al Teatro Sperimentale con Maldestro, già pluripremiato cantautore napoletano fin dal suo album d’esordio nel 2017.

Classe 1989, l’incontro con il poeta Alessandro Burbank e con il producer Sick et Simpliciter portano Dutch Nazari ad avvicinarsi a sonorità elettroniche e a mescolare le metriche del rap con la cifra comunicativa dei poetry slam. Nel 2014 Dutch Nazari pubblica l’ep dal titolo Diecimila Lire che riscuote grande interesse sia dalla critica sia dal pubblico. L’uscita dell’album Amore Povero lo porta alla consacrazione nazionale, con un tour in tutta Italia. L’album riceve recensioni positive, da “Rockit” a “la Repubblica”, proiettando il progetto al di fuori del genere musicale “rap”. Nel recente Calma Le Onde Dutch Nazari torna al suo stile: sonorità elettroniche che ora si fanno più incalzanti, suoni stratificati che si mescolano con le metriche del rap e la cifra comunicativa dei poetry slam. Il 16 novembre esce Ce Lo Chiede L’Europa, il nuovo album di Dutch Nazari, pubblicato via Undamento, distribuzione FUGA (digitale) / Self (fisico).

Vera rivelazione della stagione 2012/2013, Mecna con il suo album d'esordio Disco Inverno ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico hip hop e tutta la scena indipendente italiana, portando il rapper foggiano in un lunghissimo tour su palchi importanti come quello dell'Hip Hop TV B-Day al Mediolanum Forum di Milano e del Miami Festival. Ha inoltre vinto lo speciale Premio “Social”, assegnato al giovane artista che fa il miglior uso dei social network per la diffusione della propria musica. Blue Karaoke, il quarto album uscito lo scorso giugno, è una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari a cui l'artista ha cucito addosso sonorità ricercate, aprendosi a territori elettronici inesplorati per sperimentare nuove forme di scrittura e struttura. Pseudonimo di Antonio Prestieri, Maldestro nel 2013 decide di pubblicare alcune canzoni tra le quali Sopra al tetto del comune e Dimmi come ti posso amare, brani che gli faranno vincere tra il 2013 e il 2014 numerosi premi (Premio Ciampi, De André, SIAE, AFI, Palco Libero e Musicultura) e che saranno poi contenuti nel suo primo album Non trovo le parole, con il quale è arrivato secondo alla Targa Tenco come miglior album d’esordio. Nel 2017 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Canzone per Federica, classificandosi al secondo posto fra le “Nuove Proposte” e vincendo il Premio della Critica Mia Martini, il Premio Lunezia, il Premio Jannacci, il Premio Assomusica e il Premio Miglior Videoclip. A novembre 2018 esce il suo nuovo album Mia madre odia tutti gli uomini nel quale il cantautore racconta parte della sua vita, come un flusso di coscienza. La produzione artistica è stata affidata a Taketo Gohara, sound designer che ha firmato lavori di Vinicio Capossela, Brunori Sas, Marta sui Tubi, Negramaro, Motta, Ministri, Verdena, Mauro Pagani e molti altri artisti.

Abbonamento ai tre concerti posto unico euro 20. Disponibili anche i biglietti per i singoli concerti (Dutch Nazari e Maldestro 8 euro, Mecna 15 euro). Informazioni e biglietti Teatro Rossini 0721 387620 – 21, www.teatridipesaro.it.

articolo pubblicato il: 01/04/2019

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it