cronache
Carlo Petrini

La Biennale del Paesaggio organizza un incontro pubblico con Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, che avrà luogo giovedì 29 aprile alle ore 18 presso il Teatro Ariosto di Reggio Emilia. Seguirà la proiezione del film-documentario di Ermanno Olmi "Terra Madre", ispirato al progetto interculturale omonimo nato in seno a Slow Food.

L'ingresso è gratuito e libero dalle ore 17.30 con inizio alle ore 18.
Non è necessaria la prenotazione.

Carlo Petrini incontra il pubblico per parlare di cibo, biodiversità, ambiente, paesaggio e del suo recente libro "Terra Madre - Come non farci mangiare dal cibo". La rete di Terra Madre è costituita da tutti coloro che vogliono agire per preservare, incoraggiare e promuovere metodi di produzione alimentare sostenibili, in armonia con la natura, il paesaggio, la tradizione. Al centro del loro impegno c’è un’attenzione particolare per i territori, per le varietà vegetali e le specie animali che hanno permesso nei secoli di preservare la fertilità delle terre. Ben 250 università e centri di ricerca, con oltre 450 accademici in tutto il mondo, fanno parte della rete di Terra Madre e si impegnano a favorire la conservazione e il rafforzamento di una produzione di cibo sostenibile, attraverso l’educazione della società civile e la formazione degli operatori del settore agroalimentare.

Per informazioni contattare la Segreteria Organizzativa della Biennale del Paesaggio: tel. 0522 444421, info@biennaledelpaesaggio.it, www.biennaledelpaesaggio.it

articolo pubblicato il: 20/04/2010