teatro
"La morsa"

Un atto unico di grande intensità firmato da Luigi Pirandello al Teatro Spazio 18b. Dall'8 al 18 febbraio 2018 è di scena LA MORSA, di Luigi Pirandello, con Monica Belardinelli, Massimo Roberto Beato, Matteo Tanganelli, Veronica Rivolta, composizione d'ensemble Elisa Rocca regia Jacopo Bezzi.

Giulia, donna sincera e appassionata è all'epilogo della sua relazione adulterina con l'amante Antonio: il marito Andrea ha scoperto i due amanti e vuole vendicarsi stringendoli in una morsa di accuse. In un dialogo serrato con la moglie, Andrea finge all'inizio di non sapere nulla ma con un subdolo gioco di allusioni e mezze parole all'improvviso rivela la sua scoperta e violentemente incalza la moglie sopraffatta ed attonita, incapace di difendersi dalle accuse del marito.

Pirandello costruisce ne LA MORSA un'implacabile "stanza della tortura", in cui tuttavia non vi è alcun boia. La messinscena, essenziale e geometrica, mette in risalto le relazioni tra i personaggi e il pubblico diventa elemento drammaturgico che spia i protagonisti e contribuisce all'atmosfera di questo inesorabile processo delle emozioni. I quattro attori sono al centro di un ring incorniciato e il pubblico li circonda, presente e soffocante, giudicante e curioso, carnefici e vittime tutti nello stesso luogo, nello stesso tempo, nello stesso sentire in crisi.

Monica Belardinelli, Massimo Roberto Beato, Matteo Tanganelli e Veronica Rivolta - diretti da Jacopo Bezzi e coordinati nell'ensemble da Elisa Rocca - sono i quattro solisti di questo dramma, i quattro angoli che costruiscono la tensione guardandosi negli occhi, accusandosi silenziosamente chiusi in una stanza dove non ci sono porte e nessuna possibilità di scampo da se stessi.

Durata spettacolo 1h 20'

Prezzi Intero €15_ridotto €12 tessera associativa semestrale €3 Info e prenotazioni tel 06-92594210_3474961673 | mail biglietteria@spazio18b.com

Spazio 18b Via Rosa Raimondi Garibaldi, 18b 00145 Roma (zona Garbatella)

articolo pubblicato il: 05/02/2018