cronache
animali al calduccio

Accendere la caldaia semplicemente toccando il touch screen del proprio smartphone da oggi si può. Le nuove frontiere della tecnologia arrivano in soccorso del consumatore, dell’ambiente ed anche degli animali che condividono con noi la dimora domestica.. Molto più degli umani, spesso fuori per motivi legati a lavoro o vita sociale, cani e gatti necessitano, se abituati a vivere all’interno, di una temperatura adeguata.

Un cane che attende il nostro ritorno avrà piacere di avere a disposizione una casa confortevole durante il rigido inverno. Per consentire un controllo a distanza del proprio impianto ecco che arriva sul mercato il termostato intelligente che, collegato al sistema Wi-Fi, consente di azionarlo ovunque ci si trovi.

Gli esperti della Climanet, azienda leader nel settore, suggeriscono di adottare il nuovo meccanismo che permette di gestire comodamente il riscaldamento dell’ambiente e la temperatura dell’acqua calda in pochi passaggi, con conseguente risparmio energetico. In questo modo il sistema può prevedere indicazioni di accensione o spegnimento dei caloriferi non appena si entra o si esce dalla propria abitazione, consentendo al nucleo familiare di monitorare anche il regime di consumo nel corso degli anni.

Gli amici a quattro zampe troveranno giovamento, perché gli sbalzi climatici potrebbero generare una condizione di stress, soprattutto in caso di animali convalescenti, cuccioli o con problemi alla tiroide, in costante ricerca del caldo.

articolo pubblicato il: 30/10/2017