teatro
"Tutte le carte per essere Piero"

Dopo il grande successo raccolto dal La Spartizione di Piero Chiara, andato in scena il 24 febbraio, gli spettacoli della stagione di Teatar tornano nell’auditorium Don Besana della Bcc a Busto Garolfo venerdì 30 marzo alle 21.00 con “Tutte le carte per essere Piero”. Lo spettacolo vuole essere un omaggio nella forma del teatro canzone a uno degli artisti più irriverenti, ironici e controcorrente della musica d’autore italiana. Prodotto dal Teatro della Tosse di Genova, con testo e regia di Gian Piero Alloisio, “Tutte le carte in regola per essere Piero” nasce da un’idea dell’attore comico Adolfo Margiotta e vedrà sul palco lo stesso Margiotta con Roberta Alloisio (premio Tenco 2011 come migliore interprete femminile) e Fabio Invernizzi. Oltre alle canzoni di Piero Ciampi, saranno eseguiti brani di Roberto Ciampi, Gianni Marchetti e Pino Pavone.

Tutte le carte in regola per essere Piero è il nono appuntamento di Teatar, rassegna teatrale che tocca sette comuni del Nord Ovest milanese con Busto Garolfo nel ruolo di capofila. «Una nuova serata di alto livello che la nostra Amministrazione con Bcc e Pellegrini offre ai suoi concittadini –dichiara l’assessore alla Cultura di Busto Garolfo, Luca Vezzaro–.

Un ospite d'eccezione, Adolfo Margiotta, grande attore più volte apprezzato nelle prime serate di Adriano Celentano, in un nuovo spettacolo che é andato in scena nei più importanti teatri d'Italia. È il nostro modo per esprimere in modo tangibile l'affetto che nutriamo per il nostro Paese e i nostri cittadini».

«La splendida risposta di pubblico avuta in occasione del primo spettacolo è la miglior dimostrazione della bontà della proposta culturale fatta al territorio –dice Roberto Scazzosi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate–. Del resto la qualità premia sempre e –sono certo– contribuisce ad arricchire una comunità».

Lo spettacolo, a ingresso gratuito, è prenotabile sino a giovedì 29 marzo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 al 342 0686430.

Il programma della seconda stagione di Teatar è pubblicato sul sito www.teatarweb.org/live.

articolo pubblicato il: 27/03/2012