periodico di politica e cultura 18 giugno 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

teatro: allo Spazio Matta di Pescara ed al Teatro Brancaccino di Roma

"Appunti per Orestea nello sfascio"

nella stessa sezione:
sabato 24 / domenica 25 febbraio Spazio Matta - Pescara Rassegna Teatro d'Autore e altri linguaggi giovedì 15 / domenica 18 marzo Teatro Brancaccino - Roma

Appunti per Orestea nello sfascio

testo e regia di Terry Paternoster con Venanzio Amoroso e Patrizia Ciabatta assistenti: Eleonora Cadeddu, Pierfrancesco Rampino luce: David Barittoni scenotecnica: Ambramà produzione: Officine del teatro italiano in coproduzione con Florian Metateatro Centro di produzione Teatrale con la partecipazione e il sostegno di Internoenki Teatro Incivile

Sinossi Oreste torna a casa dopo un lungo confinamento imposto dalla madre a causa della sua omosessualità marchiata a pelle. Dopo anni di esilio forzato, Oreste è costretto a rivedere la sua famiglia per via di un terribile e inaspettato evento: la morte di suo padre, scomparso prematuramente in circostanze poco chiare. Oreste ritrova sua madre devastata dal peso dei debiti e dell'usura, e per di più precipitata in un totale sfascio di valori. Grazie al confronto con sua sorella, la sua percezione del senso della vita subirà un mutamento, che lo porterà alla riscoperta di una nuova identità. Un evento inaspettato scoperchierà la coltre del silenzio, che l'ha tenuto buono per troppo tempo, rivelandosi in un orrendo e tragico atto finale. "Orestea nello sfascio" racconta le derive della nostra società, corrotta e rassegnata; ed è ambientata nel cuore dell'Altra Terra dei Fuochi, dove Elettra e Oreste sono al centro di un intrigo di scandali sessuali, omicidi mafiosi e rifiuti tossici.

Il percorso di ricerca
"Orestea nello sfascio" nasce da un percorso di ricerca che si è sviluppato attraverso tappe di laboratorio-residenza, presso il Dipartimento di Arti visive, Performative e Mediali dell'Università di Bologna (DAMS), il CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia, L'Università LA SAPIENZA di Roma e l'Università dell'Aquila, con il fine di approfondire, di volta involta, nuovi risvolti del rapporto tra il Mito e i suoi riverberi nel contemporaneo.

SPAZIO MATTA Via Gran Sasso 35, Pescara sab ore 21 - dom ore 17.30 | Biglietto: € 10 | Tel +39 393 9350933 | organizzazione@florianteatro.it TEATRO BRANCACCINO Via Mecenate 2, Roma giov / sab ore 20.00 - dom ore 18.45 | Biglietto: €14,00 | Tel 06 80687231 | botteghino@teatrobrancaccio.it www.internoenki.com info@internoenki.com

articolo pubblicato il: 08/03/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy