periodico di politica e cultura 19 giugno 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

teatro: al Teatro Delfino di Milano

"Frigor mortis"

nella stessa sezione:
Dall'1 all'11 marzo Canora presenta

Frigor mortis ovvero Strano caso in casa Brocchi

scritto da Paola Ornati giocando liberamente con Arsenico e vecchi merletti

con Grazia Migneco / Nicoletta Ramorino Luca Bottale / Donatella Fanfani / Roberta Petrozzi Pino Pirovano / Sergio Romano' / Giuliano Turone e con Giorgio Verduci regia di Marco Rampoldi dedicato a Narcisa Bonati

Milano, quartiere Forlanini, oggi. In casa delle dolcissime sorelle Milly e Tecla Brocchi il tempo scorre lento e serafico: un tè accompagnato da buonissimi biscotti; una casa ordinata e accogliente, dove ricevere ospiti più o meno graditi, come la cara (ma un po' impicciona, eh!) Wanda Ojetti; bottiglie di sciroppo di sambuco buono... ma buono da morire! A condividere l'ospitalità e l'amore di queste due zie universali, i nipoti: Marcello, convinto di essere il C. T. Marcello Lippi, impegnato nell'impossibile ripescaggio della Nazionale Italiana ai mondiali di Russia 2018, e Roberto, un blogger, perennemente fidanzato con la Dottoressa Livia, direttrice sanitaria di un'importante struttura psichiatrica. Tutto precipita quando torna a casa il "figliol prodigo" Giorgio, nipote scappato di casa da ormai trent'anni, cuoco di una ricercatezza che... dà i brividi, accompagnato, per altro, da un non meglio specificato signor Pavarotti. È proprio il ritorno di Giorgio, nella notte milanese, mentre le patatine novelle e l'arrosto (teneri!) sono in forno a rosolare, ad aprire un vaso di Pandora di rivalità fraterne mai sopite, matrimoni rimandati, giocatori che proprio non ne vogliono sapere del defatigamento in criosauna. E, mentre tutt'intorno infuriano i venti dei litigi, la pia opera di accoglienza meneghina di uomini soli da parte delle sorelle Brocchi continua: il campanello suona, l'ospite entra, un bicchierino di rosolio di sambuco (corretto arsenico!) viene misericordiosamente offerto... e l'ospite non se ne più va da casa Brocchi. Mai più!

Frigor Mortis. Ovvero: Strano caso in casa Brocchi. Un'esilarante commedia della follia che, strizzando l'occhio a classici teatrali e cinematografici, fa del più insospettabile vicino di casa il più pericoloso dei serial killer!

Calendario repliche: Dall'1 al 4 e dall'8 all'11 marzo Ore 21 / domenica ore 16.00

Biglietti Intero: 15,00€ | Ridotto: 10,00€ | Prevendita Online: maggiorazione 10% Ridotti: over 60/under 25/studenti con badge/cittadini quartiere/promo newsletter

Teatro Delfino - Piazza Piero Carnelli, Milano Gestito per la Stagione Teatrale da ASS. IL MECENATE info@teatrodelfino.it / biglietteria@teatrodelfino.it tel. 02 87281266 - 333 573 0340 (da lunedì a venerdì ore 14-19)

articolo pubblicato il: 23/02/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy