periodico di politica e cultura 23 gennaio 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: al Teatro Vascello di Roma

"Ebbò"

Teatro Vascello Danza e musica Venerdì 19 e Sabato 20 gennaio 2018 h 21 (Danza) Ebbò l'offerta dal cuore Uno spettacolo di e con Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato video di Alessandra Stabile e Fabrizio Barraco costumi di Enrica Barbano fotografie Pinella Palmisano grafica Silvia Terranova disegno luci: Laura Aite

Venerdì 19 e sabato 20 Gennaio 2018 andrà in scena presso il Teatro Vascello di Roma lo spettacolo “Ebbò, l’offerta dal cuore”, interpretato da Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato.

Lo spettacolo è un caleidoscopio di musiche e danze di varia provenienza, dalla santeria cubana alla ritualità indiana, un incontro di diverse culture dalle atmosfere magiche e suggestive. Il titolo ebbò deriva da un vocabolo yoruba (Nigeria) e sta ad indicare l’offerta rituale, una manifestazione del più puro spirito di gratitudine nei confronti di tutto l’esistente. Nei popoli primitivi le offerte erano parte integrante della comunità. Il rituale si esprimeva durante le cerimonie di preghiera in cui le offerte servivano a propiziare divinità e favorire eventi positivi. Si offrivano conchiglie, frutta, pietre, acqua, prodotti della terra, ma anche musiche, canti e danze per canalizzare le energie e comunicare con le forze primordiali. In questo modo veniva rievocato il contatto con l’invisibile e la profonda relazione tra spirito e materia. “Ebbò” è uno spettacolo pieno di energia, rivitalizzante e coinvolgente; vi domina il tamburo, il cui ritmo rappresenta il battito del cuore, le sue frequenze, i suoi sussulti; le danze, di pura contaminazione stilistica, sono impreziosite da maschere ed eleganti costumi. I video innovativi, introducono nuovi spazi che riportano l’arte nella natura. Con questo nuovo spettacolo, Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato, continuano la loro ricerca sugli aspetti archetipici ed antropologici della danza e della musica, arti magiche in cui si esprime la massima libertà dell’io, forme di preghiera necessarie alla vita. Il loro linguaggio universale è rievocato in “Ebbò” tramite figure fantastiche, divinità del mare, dee guerriere, culti astrali e cerimonie di purificazione come in un grande rito contemporaneo. Lo spettacolo è presentato da balletto 90.

GIOVANNI IMPARATO percussionista, musicista e cantante, artista partenopeo tra i maggiori esperti di Afrocubanía, è Babalawo iniziato alla regla de IFÁ, Santero iniziato alla "regla de Osha" , è Omoalàña, sacerdote di AÑÁ (tamburi batà consacrati). E’ attualmente in tour con Renzo Arbore e l’orchestra italiana. Ha collaborato con numerosi musicisti di fama mondiale tra cui : Ray Charles, John Zorn, Isaac Delgado, Conjunto Folklorico Nacional de Cuba, Rumberos de Cuba, Mina, Riccardo Cocciante, Andrea Bocelli, Renato Zero, Lucio Dalla, Eros Ramazzotti, Eugenio Bennato, Nino D’Angelo, Giorgia, Renato Carosone, Richie Havens, Paco De Lucia. Dall’ ’84 insegna in Italia ritmi e strumenti afrocubani ed al Saint Louis Music Center . MARIA GRAZIA SARANDREA danzatrice, coreografa, studiosa di danze etniche, crea il ‘Tribal Jazz’, una danza che nasce dall'incontro di ritmi e movenze tribali con la danza jazz e contemporanea, che l’artista diffonde tramite lezioni e seminari sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con numerosi coreografi tra cui Paul Steffen, Clyde Barret, Pancho Garrison e con artisti di fama internazionale come Sabina Guzzanti. Ha realizzato le coreografie e le regie dei seguenti spettacoli teatrali: ‘Vuelazul’, ‘Uzumé che danza’, ‘Trib Hop’, ‘Funi’, ‘Syrene’, ‘Kut’, ‘Damarù’, ‘Yoga Tales’. Ha lavorato come coreografa per la moda, per il circo e per il pattinaggio artistico. In TV ha danzato per ‘Unomattina’ e ‘Alle Falde del Kilimangiaro’; come coreografa e danzatrice ha lavorato nella trasmissione televisiva di rai3 condotta da Antonello Dose e Marco Presta. Videoclip spettacolo Ebbò: https://youtu.be/2lrKh625JRE

Biglietteria: Intero € 15,00 - Ridotto over 65 e studenti € 12,00 Servizio di prenotazione € 1,00 a biglietto Abbonamenti FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza LOVE € 80,00 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili Via Giacinto Carini, 78 – 00152 Roma Tel. 06.5881021/06.5898031 - www.teatrovascello.it - promozione@teatrovascello.it

articolo pubblicato il: 11/01/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy