torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Manuale dell'imprenditore italiano moderno"

al Teatro Persiani di Recanati


Domenica 27 aprile il Teatro Persiani di Recanati ospita uno spettacolo di Antonio Lucarini Manuale dell’imprenditore italiano moderno su iniziativa del Comune di Recanati in collaborazione con l’AMAT.

Si tratta di un testo dissacrante e feroce contro l’arrivismo e l’egoismo della nostra epoca – nel quale si ride anche, amaramente - con protagonista Manuel Plastico, un violento e spietato piccolo imprenditore italiano interpretato dallo stesso Lucarini.

Manuel Plastico, feroce imprenditore assieme alla moglie Maia Ape nel ramo della frutta, ha deliri di onnipotenza e potere sulla gente. Quando conoscerà la domestica cinese Pia Lì, i suoi desideri di sopraffazione e controllo diventeranno irrefrenabili. Inoltre l’arrivo della crisi lo porterà alla completa follia e a manifestare la sua inquietante natura. In questo testo Lucarini descrive un personaggio dei nostri tempi, un demone pieno di violenza, acrimonia e intolleranza che si annida in molti di quelli che lottano per il successo. Fiorenza Montanari si segnala all’apice della sua capacità istrionica e trasformistica, interpretando sia la borghese (e bolognese) Maia Ape, moglie del protagonista, che la surreale domestica cinese Pia Lì.

“Credo che Manuale dell’imprenditore italiano moderno – scrive Antonio Lucarini nelle note allo spettacolo - rappresenti un’ulteriore svolta, tematico-stilistica, all’interno del mio percorso teatrale. Il grottesco, in questo caso, si esaspera e i personaggi assumono proprio il carattere malefico di stereotipi umani alla deriva, in un mondo come quello che io definisco del Capitalismo Terminale, che li ha prosciugati dell’anima e svuotati di senso. L’umorismo, davvero al vetriolo, in questo mio nuovo spettacolo, non riesce completamente a stemperare la rabbia che pervade tutto il testo: la rabbia per una condizione umana, della quale ormai siamo prigionieri, che ci ha ridotti ad automi in un mondo di cui non conosciamo più le regole e i percorsi possibili.”

Sul palco accanto a Antonio Lucarini e Fiorenza Montanari troviamo Andrea Quatrini. Lo spettacolo è prodotto da La Vera Febbre Ass. Cult. 2013.

Per informazioni e biglietti (8 euro, ridotto 6 euro) Teatro Persiani 071 7579445. Inizio spettacolo ore 17.

articolo pubblicato il: 24/04/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it