torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
progetto In-Box

a sostegno degli artisti


Il lavoro dell’AMAT a sostegno degli artisti marchigiani prosegue a livello nazionale con la rinnovata adesione dell’ente marchigiano di promozione dello spettacolo dal vivo al progetto nazionale In-Box, una rete a sostegno della scena teatrale contemporanea, di artisti e compagnie emergenti attiva da sei anni ideata da Straligut Teatro (Siena) alla quale aderiscono importanti realtà nazionali di natura eterogenea e tra loro diversificata, festival, teatri stabili e enti di promozione.

In questo modo grazie alle reti attivate dall’AMAT con gli operatori del settore in Italia, accanto al circuito dedicato alle esperienze di danza con il network Anticorpi Explo, anche le produzioni marchigiane teatrali hanno la possibilità di far parte di un importante scenario nazionale.

In-Box in particolare sostiene le compagnie emergenti – intese non solo come mera questione anagrafica ma come un alto livello artistico cui non corrisponde un’adeguata visibilità – offrendo spazi e confronto attraverso la circuitazione di massimo quattro spettacoli che saranno inseriti nelle programmazioni 2014.2015 dei soggetti aderenti. Per fare questo In-Box offre un tour di repliche (quaranta) a cachet fisso, visibilità presso operatori e stampa, confronto con il pubblico in contesti anche molto diversi tra loro, trasparenza nei rapporti e nelle condizioni contrattuali, e Sonar, una piattaforma web gratuita che funge da archivio/motore di ricerca, facilitatore di relazioni tra domanda e offerta.

Per partecipare al bando (scaricabile su www.nuovascenamarche.it e www.amatmarche.net) c'è tempo fino al 13 aprile. La giuria – composta da un rappresentante di ogni partner di In-Box - esaminerà le candidature pervenute attraverso la visione dei materiali e concluderà la prima fase di selezione il 10 maggio 2014 individuando i quattro spettacoli finalisti. Novità di questa edizione è la presentazione dal vivo da parte delle quattro compagnie finaliste, alla presenza della giuria e del pubblico, del proprio spettacolo in forma integrale, il 29 e 30 maggio, al Teatro Cantiere Florida di Firenze e al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (Firenze), con un compenso di 1000 eurouro ciascuna.

Ai quattro spettacoli finalisti la giuria assegnerà complessivamente quaranta repliche ad un cachet fisso di 1.000 euro cadauna. Queste repliche saranno ripartite tra le compagnie finaliste senza quote fisse: ogni giurato sceglierà autonomamente quale spettacolo ospitare.

Per informazioni: Straligut Teatro 0577 374025 - 331 3022101, info@inboxproject.it, www.inboxproject.it.

articolo pubblicato il: 12/03/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it