torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"La vedova scaltra"

al Teatro San Paolo di Roma


Teatro San Paolo Via Ostiense, 190 (Metro San Paolo) ROMA tel. 06 59606102

La vedova scaltra

da Carlo Goldoni adattamento Ester Cantoni e Giuseppe Renzo con Ester Cantoni, Giuseppe Renzo, Pierre Bresolin, Andrea Zanacchi, Riccardo Balestra, Francesco Siggillino musiche e disegno luci Bruno Ilariuzzi impianto scenico e costumi Clara Surro immagine e comunicazione Patrizia Grossi regia Ester Cantoni

Un debutto frizzante per Ester Cantoni che, dopo i successi de “La locandiera”, “Gl’innamorati” e “Le smanie per la villeggiatura” torna a Goldoni, non solo come regista, ma anche come interprete nei panni de “La vedova scaltra”, una delle commedie di carattere più affascinanti di tutto il settecento italiano, ricca di situazioni esilaranti e colpi di scena, nella quale regnano inganni, travestimenti ma soprattutto il gusto di mettere a confronto ridendone usi e costumi di culture europee differenti. Ormai segno distintivo degli spettacoli di Ester Cantoni è l’”attualizzazione” dei grandi classici, ovvero spostare cronologicamente l’ambientazione delle storie che vengono messe in scena (come nell’ultimo “Amleto Principe di Elsinore” ambientato in una dimensione futura). In questa occasione la pièce è trasportata nei ruggenti anni '20/30, anni di grandi cambiamenti come l’avvento della radio, che diffondeva nuove musiche, dal charleston al swing, che accompagnano questa vivace messa in scena di uno dei più grandi autori italiani. Trama. Una ricca vedova veneziana, Rosaura, desidera risposarsi con un uomo che risponda al meglio al suo carattere. Si presenteranno al suo cospetto quattro pretendenti conosciuti tutti ad una festa da ballo: Milord Ronebif, inglese; il Cavaliere Le Bleau, francese; Don Alvaro di Castiglia, spagnolo; e il Conte di Bosco Nero, italiano. Ognuno di loro le farà una corte spietata, riempiendola di regali, attenzioni e promesse d’amore. Per poter decidere meglio e sondare la sincerità e il vero affetto dei quattro candidati, Rosaura durante la festa del Carnevale si presenta ai quattro candidati mascherata. Alla fine quella della vedova sarà una scelta dettata dal cuore…

Spettacoli fino al 09 marzo ( dal martedì al sabato ore 21 – domenica ore 17)

articolo pubblicato il: 01/03/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it