torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"La gabbia di Carne"

al Chiostro della Cultura di Latina


L'Associazione Kill The Pig presenta:

"La gabbia di Carne"

Mise en abyme + video-pittura Drammaturgia e regia di Luca Gaeta con Valentina Ghetti disegni di Mirco Marcacci Musiche e video-art Virginio Fabiani

domenica 23 febbraio ore 18,30 Associazione Culturale Stoà – Chiostro della Cultura via Cesare Battisti, 23 Latina

All'interno della mostra personale di Mirco Marcacci, Nuova Carne, inaugurata lo scorso 8 febbraio e ancora in esposizione fino a marted́ 25 presso l'Associazione Culturale Stoà – Chiostro della Cultura, Luca Gaeta mette in scena La gabbia di Carne, con Valentina Ghetti, domenica 23 alle ore 18,30.

LO SPETTACOLO. La gabbia di Carne, di Luca Gaeta. Mise en abyme con video-pittura, lo spettacolo vuole omaggiare i lavori dell'artista Mirco Marcacci e unire il linguaggio teatrale con quello figurativo.

Una ragazza chiusa nel suo essere. Una ragazza sola che affronta i suoi errori dentro una stanza d'ospedale. Un'operazione. Tagli dell'anima. Proiezioni video inondano il corpo ferito.

In uno spazio scenico fatto da pareti di luci si scava dentro il concetto dell'essere e non essere che ognuno porta con sè. Agire, non agire, una volta agito le conseguenze sono le ferite che restano a marchiarci la pelle. Come ferite sono quelle delle pitture che accompagnano la messa in scena. La pittura dell'artista Mirco Marcacci scava sul corpo dell'attrice e nello spazio silenzioso e oscuro che la circonda, per arrivare al punto di rottura di tutte le cose. La paura di vivere per come si è.

articolo pubblicato il: 20/02/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it