torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"M'illumino di meno"

a Trevi


Silenzio energetico a Trevi: il comune aderisce alla campagna “M'illumino di meno” Venerdì 14 febbraio dalle ore 18.00 spegnimento simbolico dell’illuminazione degli edifici pubblici e delle principali piazze e vie cittadine. Coinvolti scuole, locali pubblici, commercianti; anche i cittadini invitati a spegnere gli apparati non indispensabili.

Silenzio energetico a Trevi per la decima edizione di "M'illumino di meno", che si terrà venerdì 14 febbraio, Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione di Radiodue Caterpillar.

“Obiettivo dell'iniziativa, spiega il Sindaco Bernardino Sperandio, è quello di sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di ridurre i consumi inutili e gli sprechi di risorse; cittadini, scuole, aziende, istituzioni, associazioni, ristoranti e commercianti insieme per diminuire i consumi e dimostrare che un uso responsabile e consapevole dell’energia, è possibile e auspicabile.”

Nell’anno in cui il comune di Trevi ottiene l’importante riconoscimento del rinnovo della certificazione Emas, l’adesione ad iniziative di sensibilizzazione come questa assume un valore ulteriore, chiosa l’assessore all’Ambiente Stefania Moccoli”

Il Comune di Trevi, come gesto simbolico, spegnerà, dalle ore 18.00, l'illuminazione degli edifici pubblici e delle principali vie e piazze della città; tutti i cittadini sono invitati a spegnere negli stessi orari le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili. Nelle scuole di Trevi si terranno lezioni sul tema delle “buone pratiche” per il risparmio energetico; bar e ristoranti aderenti all’iniziativa organizzeranno aperitivi e cene a lume di candela, mentre i titolari di attività commerciali ridurranno l'illuminazione delle proprie vetrine.

L’adesione all’iniziativa da parte del Comune di Trevi si pone in coerenza con il profilo di responsabilità ambientale già da tempo adottato dall’Amministrazione per la gestione ambientale verificata, che si concretizza in una serie di azioni che si propongono di tutelare l’ambiente, ottimizzare l’uso delle risorse naturali e sensibilizzare la cittadinanza.

articolo pubblicato il: 05/02/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it