torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
torneo di flipper

a Roma


Si è diffuso in Italia nel secondo dopoguerra e da allora fino a oggi è rimasto nel cuore di intere generazioni: il Flipper verrà “festeggiato” a Roma, il 15 febbraio presso Extraball (Piazza Pio XI n.31) Roma con un vero e proprio torneo libero, che vedrà riuniti, a partire dalle 15.30, campioni e amanti del gioco di ogni età. Sembrava scomparso dai bar, dalle sale giochi di Provincia, quasi anche dai nostri ricordi, se non fosse per quelle improvvisate “lezioni” impartite da Carlo Verdone in “Troppo forte”. Correva l’anno 1986 e da allora poco – troppo poco - si è parlato di Sua Maestà il Flipper, croce e delizia di generazioni di adolescenti che dagli anni Cinquanta hanno speso il pomeriggio cercando di battere il record dell’amico più bravo.

A distanza di quasi 70 anni dalla nascita del primo esemplare così come è tutt’oggi conosciuto (quello con le palette, che con il nome "Humpty Dumpty" fu prodotto nel 1947), il Flipper non ha mai smesso di occupare un ruolo unico nell’immaginario collettivo dei giovani di ogni epoca, senza venire mai sostituito da nessuna consolle. Se, infatti, i videogiochi hanno con il tempo preso il posto della maggior parte dei giochi di prima generazione, quello che era inizialmente conosciuto come biliardino elettrico non ha mai trovato un degno erede, diventando con il tempo oggetto di culto, vintage e rappresentativo di una cultura. Nonostante la mente viaggi verso immaginari anni Cinquanta, il Flipper ha acquisito un ruolo sempre più importante, diventando oggi uno sport a tutti gli effetti.

“E’ già da diversi anni hanno dichiarato, Marzio e Andrea Bonaccorsi, organizzatori dell’evento ”che il flipper è diventato uno sport grazie alla International Flipper Pinball Association che vanta circa 130 Leghe aderenti in tutto il mondo, di cui 3 in Italia, che organizzano annualmente molti tornei, per un totale di circa 23.000 giocatori”. Con tali premesse Marzio e Andrea Bonaccorsi, proprietari di Extraball, hanno deciso di radunare tutti gli appassionati con la prima edizione di “ExtraBall Pinball Tournament”, a cui sono ammessi giocatori di tutte le età a partire dai 16 anni e senza alcun costo di iscrizione. Il torneo assegnerà ai migliori classificati un punteggio valido per l’accesso al ranking internazionale IFPA Tra gli ospiti, figureranno i tre più forti giocatori italiani, il bicampione del mondo Daniele Acciari, romano di Rocca Di Papa, attualmente primo nella ranking list italiana e terzo in quella internazionale, Roberto Pedroni di Monza, 2° in Italia, e Cesare d’Atri di Villafranca (Verona), attualmente n.3.

I tre giocatori compongono il Tecnoplay Team IFPA Italia, ovvero la rappresentativa nazionale che parteciperà ai campionati mondiali di Denver in Colorado (USA) nel mese di maggio. Appuntamento all’Extraball di Roma, Piazza Pio XI 31, a partire dalle ore 15.30. Ingresso libero. Per info: 06 39377074

articolo pubblicato il: 04/02/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it