torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Educazione fisica"

al Teatro biblioteca Quarticciolo di Roma


teatro biblioteca Quarticciolo Via Ostuni, 8 - Roma

venerdì 10 gennaio 2014 ore 10.30 e 21,00 - sabato 11 gennaio ore 21,00 domenica 12 gennaio ore 18,00 produzione CRT Centro di Ricerca per il Teatro / Uddu Associazione in collaborazione con Santarcangelo dei Teatri | Scenica Frammenti Collinarea Festival | Comune di Ponsacco | PIM Spazio Scenico | Zerocento presentano

Educazione fisica

di Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco testo: Elena Stancanelli luci: Cristian Zucaro - realizzazione scene: Petra Tombini con Enrico Ballardini, Sabino Civilleri, Alice Conti, Giulia D’Imperio, Veronica Lucchesi, Dario Mangiaracina, Dario Muratore, Chiara Muscato, Quinzio Quiescenti, Francesca Turrini, Marcella Vaccarino, Gisella Vitrano

E’ educazione fisica, non libertà. Un allenatore vuole trasformare un gruppo di adolescenti nella squadra perfetta. Forgiare i loro corpi, orientare le loro teste. Portarli verso il gesto esemplare, convincerli ad abbandonare la mediocrità per il sublime. I ragazzi gli credono, e si abbandonano alla sua esaltazione. E' gratificante farsi strumento delle sue ambizioni, assecondare la sua volontà. La squadra non pensa, i giocatori sono ingranaggi della stessa macchina. Reagiscono, non elaborano. Si allenano al grido di "If you can’t, then you must!!! Se non puoi, allora devi". Ma se davvero non puoi, che cos'è il dovere? Con cosa confina, che cosa dovranno essere disposti a cedere? L' Allenatore è il sovrano. Si occupa di morale. Annienta modestia, benevolenza e moderazione perché sono ostacoli alla sovranità. Predica il sacrificio, perpetua la menzogna e insinua la diffidenza. La Squadra ritiene la soggezione necessaria. Teme l’allenatore, ne venera l'autorità. Obbedisce per non prendersi la responsabilità di scegliere. Chi è più il più forte? E che cos'è, davvero la forza? .... Ma non giochiamo mai?

Il Teatro Biblioteca Quarticciolo rientra nel Sistema Casa dei Teatri e della Drammaturgia contemporanea, promosso dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale e gestito da Zètema Progetto Cultura con la direzione di Emanuela Giordano.

teatro biblioteca quarticciolo Via Ostuni, 8 (Tra via Prenestina e viale Palmiro Togliatti) Info e prenotazioni Botteghino: tel. 06.98951725 fax 06.98951726 (dal martedì al sabato 11.00 - 13.00 e 16.00 - 19.00 e nelle sere di spettacolo dalle 20 alle 21.30 - domenica 16.00 - 19.00) promozione@teatrobibliotecaquarticciolo.it www.teatrobibliotecaquarticciolo.it - www.casadeiteatri.roma.it pagina facebook Teatro Biblioteca Quarticciolo Biglietti intero 10 euro, ridotto 8 euro Orario Spettacoli serale ore 21,00; pomeridiana ore 18,00

articolo pubblicato il: 07/01/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it