torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Napoli perde il primato

città più ecomobile del Sud scavalcata da Palermo e Bari


Napoli perde undici posizioni e si colloca al 32° posto tra le città maggiormente ecosostenibili d’Italia, secondo il dettaglio reso noto da Ambiente Quotidiano sulla base dei dati emersi dal 7° rapporto "Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città", elaborato da Euromobility con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare.

Il capoluogo partenopeo perde il primato di centro urbano più eco-mobile del meridione, acquisito lo scorso anno, lasciandosi scavalcare da Palermo e Bari.

A influire sul dato negativo registrato dal capoluogo partenopeo, che precede comunque di una posizione Salerno, l’elevata presenza di autovetture per kmq di territorio (la più alta in Italia) e il preoccupante numero di automobili inquinanti che circolano in città.

Il primato di città più ecomobile d’Italia spetta a Venezia, grazie al basso indice di motorizzazione, alla più estesa area pedonale del Paese e all’ottimo servizio di trasporto pubblico.

Seguono in classifica, Bologna al secondo posto e Torino al terzo. Maglia nera a Siracusa, Reggio Calabria e Potenza.

Sul portale di informazione all-news, dedicato alle energie rinnovabili, alla green economy e allo sviluppo sostenibile, www.ambientequotidiano.it, diretto da Nicola Clemente, Gaetano Santillo e Annalisa Tancredi, è possibile trovare tutte le novità più interessanti che riguardano in particolare i green jobs, le opportunità di finanziamento per gli addetti ai lavori e la sostenibilità ambientale.

Ambiente Quotidiano è partner di alcune tra le fiere italiane legate al comparto energetico green maggiormente rilevanti del momento, come Bioenergy Cremona, Saie Bologna, Klimahouse Bolzano, CityTech, Mobility Tech, Smart Energy Expo.

articolo pubblicato il: 06/01/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it