torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Pulcinella e il rapimento di Teresina"

Al Teatro Centrale Preneste di Roma


Domenica 29 Dicembre 2013 alle ore 16.30 Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 - Roma Officina Dinamo presenta

Pulcinella e il rapimento di Teresina Teatro di burattini di e con Roberto Negri

Ultimi giorni dell’anno in famiglia a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58) con lo spettacolo Pulcinella e il rapimento di Teresina. L’appuntamento con il lavoro di Officina Dinamo dedicato al fantastico mondo dei burattini è per domenica 29 Dicembre alle ore 16.30. Il protagonista è Pulcinella che, per salvare la sua amata Teresina che è stata rapita, affronta mille avventure. Ma il simpatico burattino, con la sua proverbiale astuzia e con la sua abilità, riesce a superare tutti i pericoli. Ad aiutarlo a ritrovare la bella Teresina c’è anche la Fata Frittella che farà in modo che Pulcinella riesca ad avere la meglio anche sul terribile Orcocchione.

E non mancherà il lieto fine, tipico del magico mondo dei burattini, protagonisti ideali per affascinare e divertire un pubblico di tutte le età, che si lascerà coinvolgere dalla comicità e dalla simpatia delle “teste di legno”. Pulcinella e il rapimento di Teresina è in scena domenica 29 Dicembre a Centrale Preneste Teatro. Il costo del biglietto è per tutti, grandi e piccini, di 5 euro. Adatto dai 3 ai 10 anni.

Pulcinella e il rapimento di Teresina di e con Roberto Negri Officina Dinamo www.officinadinamo.it

Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 - Roma Domenica 29 Dicembre alle ore 16.30 Biglietto unico: 5.00 € (prenotazione consigliata) Info e prenotazioni: 06 27801063 – 25393527 (lun./ven. ore 10.00/17.00) Pagina Facebook: www.facebook.com/CentralePrenesteTeatro

articolo pubblicato il: 24/12/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it