torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
importante incarico

per l'amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini


Nuovo e importante incarico per William Graziosi, amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini, e importante riconoscimento per il Teatro Pergolesi di Jesi nell’ambito del rinnovo delle cariche dell’ATIT, l’associazione che riunisce, all’interno dell’AGIS, 21 dei 28 teatri di tradizione italiani, un settore che registra ogni anno più di 300 opere liriche e oltre 200 mila spettatori.

Bologna presso la sede dell’Unione regionale AGIS dell’Emilia Romagna, l’ATIT Associazione Teatri Italiani di Tradizione ha eletto l’ad della Fondazione Pergolesi Spontini nel consiglio di presidenza a fianco del nuovo presidente Giuseppe Gherpelli (Fondazione I Teatri Reggio Emilia) per il prossimo triennio. Oltre al presidente Gherpelli e al consigliere William Graziosi, fanno parte del nuovo consiglio di presidenza Angela Cauzzi (Fondazione del Teatro Ponchielli di Cremona), Gianfranco Gagliardi (Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso), Andrea Paganelli (Fondazione Teatro di Pisa), Andrea Pardini (Fondazione Teatro della Città di Livorno – Carlo Goldoni), Giovanni Vegeto (Teatro Sociale di Como). Vicepresidente è stato eletto Andrea Paganelli. Nel direttivo nazionale, Graziosi porterà le istanze di Jesi e delle Marche, per valorizzare una tradizione artistico-culturale di grande qualità, caratterizzata da sostenibilità economica, concreta attenzione ai bisogni del territorio, capacità di collaborare con altri teatri italiani ed esteri. Il nuovo direttivo, inoltre, si preoccuperà di consolidare e sviluppare, a livello nazionale e internazionale, l’esperienza dei teatri di tradizione italiani, valorizzandone la capacità di promuovere, produrre e diffondere l’opera lirica e lo spettacolo dal vivo, contribuendo così alla crescita culturale, civile ed economica della società; svolgere una funzione attiva nella determinazione delle politiche dello spettacolo, in collaborazione con AGIS e Federmusica, e nell’individuazione di provvedimenti volti a introdurre agevolazioni fiscali a vantaggio del settore; rafforzare le collaborazioni fra i teatri e con le altre realtà del sistema musicale. Come noto, la Fondazione Pergolesi Spontini è l’unico ente di produzione lirica nelle Marche che vanta un doppio contributo dal Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali: per il Festival Pergolesi Spontini, nato nel 2001, e per la Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. Proprio il Teatro Pergolesi è uno dei 28 Teatri di Tradizione nazionali sostenuti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Tutte le città sedi di un Teatro di Tradizione sono capoluoghi di provincia, ad eccezione di Jesi.

Informazioni: Fondazione Pergolesi Spontini tel. 0731.202944 www.fondazionepergolesispontini.com

articolo pubblicato il: 17/12/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it