torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Il gobbo di Notre Dame"

al Teatro Vascello di Roma


STAGIONE TEATRALE 2013-2014 VASCELLO DEI PICCOLI 25 anni di [r]esistenza Teatro Vascello sala Giancarlo Nanni

Biglietteria VASCELLO DEI PICCOLI sabato ore 17 domenica ore 15 Prezzi per le famiglie: intero € 10,00 ridotto € 8,00 dal 7 al 29 dicembre TSI La Fabbrica dell'Attore

IL GOBBO DI NOTRE DAME Produzione TSI La Fabbrica dell'Attore da Victor Hugo Scritto da Isabella Carle e Maurizio Lombardi Con Valentina Bonci, Isabella Carle, Matteo Di Girolamo, Marco Ferrari, Valerio Russo, Pierfrancesco Scannavino, Jacopo Sorbini, Maya Vassallo Canzoni: Claudio Corona Regia: Maurizio Lombardi e Isabella Carle Scene e costumi: Clelia Catalano

La Compagnia dei giovani del Teatro Vascello adatta in modo originale la fiaba di Victor Hugo divertendosi ad introdurre speciali effetti scenografici per rendere più suggestiva ed avvincente la storia, rendendo la trama più efficace e divertente. Lo spettacolo si avvale di coreografie e canzoni che gli attori eseguono dal vivo. La regia fresca e nuova permette di coinvolgere non solo i bambini ma anche gli adulti in un divertimento teatrale dove il lavoro sul corpo dell’attore è il vero protagonista

Sinossi Parigi. Notre-Dame. Ogni giorno le campane della cattedrale risuonano per annunciare la preghiera del mattino, la sera per i vespri e ogni ora per scandire la giornata degli abitanti della città. Ma chi suona le campane? Questa storia comincia con il pianto di un bambino in una notte oscura, tra i canali della Senna. Quel bambino, condannato ad anni di solitudine in una magica prigione, sarà destinato ad essere ricordato per sempre come il campanaro di Notre-Dame. In quella notte in cui la nostra storia ha inizio Frollo, l’arcidiacono della cattedrale, si scontra con la deformità di quella creatura e vedendo in quel volto il segno del demonio decide di sbarazzarsene. Solo la cattedrale che tutto può e tutto vede riuscirà a salvare il bambino e legherà per sempre la sua vita a quella di Frollo. Quasimodo, questo è il nome che Frollo darà al bambino: formato a metà. Solo l’amore per la zingara Esmeralda e la sua voglia di conoscere il mondo spingeranno Quasimodo, dopo vent’ anni di oscurità e fredda pietra, ad uscire dalla cattedrale dove finalmente la vita gli si manifesterà in tutta la sua pienezza e meraviglia, ma anche nella sua inevitabile fatalità e crudeltà. La libertà e i colori del regno degli zingari, la freschezza di Esmeralda, la dolcezza di Quasimodo e la solenne oscurità di Frollo vi trascineranno in un vortice di magia, divertimento ed emozione. Età: DAI 3 ANNI AI 99 ANNI e scuola primaria e scuola secondaria Genere: teatro ragazzi / per tutta la famiglia Tecnica: attori, canto e canzoni originali dal vivo

Teatro Vascello _ Via Giacinto Carini 78 _ Zona: Monteverde ROMA

articolo pubblicato il: 13/12/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it