torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"A night with Traetta"

a Bitonto


Tommaso Traetta è conosciuto dai giovani, e soprattutto la sua musica li affascina? Questa domanda ha ispirato l’ideazione di “A night with Traetta”, l’evento speciale della IX edizione del Traetta Opera Festival, incentrato sul racconto della vita e delle opere di Tommaso Traetta attraverso una performance teatrale e poetica di Nicola Abbondanza – che per l’occasione vestirà i panni del compositore settecentesco – e dei poeti del Cenacolo dei Poeti di Bitonto.

L’evento speciale, che ambisce a fare incontrare teatro e musica classica in luoghi di aggregazione sociale e giovanile, partendo dai locali del Centro antico che fanno parte del costituendo Parco delle Arti di Bitonto, è anche l’occasione per promuovere una produzione artigianale tutta bitontina: la birra del Birrificio I Peuceti con la sua etichetta “Cattedrale” che, per l’evento, si vestirà con il marchio speciale “Traetta”.

Cosa c’entra la birra con Traetta? La risposta è una intuizione: “si è immaginata – spiegano gli ideatori - una probabile situazione, forse consuetudinaria, all’epoca di Traetta, allorquando, durante i lunghi viaggi, si sostava in locande e si raccontavano le proprie gesta, magari in compagnia di una birra. Facendo un balzo nel tempo, si è voluto riproporre questo contesto di scambio e di socializzazione, ambientandolo nelle locande contemporanee, laddove si vivono serate conviviali alla scoperta delle ricchezze gastronomiche del nostro territorio”.

“A night with Traetta – commenta l’assessore al Marketing territoriale, Rocco Mangini – è l’ennesima sfida di contaminazione lanciata con questa edizione del Festival: unire una performance teatrale alla promozione di un marchio artigianale locale, con il triplice obiettivo di far conoscere Traetta ai giovani, promuovere la cultura classica e la cultura del territorio e valorizzare la rete dei locali del Parco delle Arti”. Anche per il sindaco Michele Abbaticchio “l’evento nell’evento Festival è una buona occasione per sperimentare forme di collaborazione tra Pubblico e Privato, aumentando l’offerta di intrattenimento socio-culturali dei locali, a tutto vantaggio della promozione turistico-commerciale del Parco delle Arti”.

Sette i locali del centro antico che hanno aderito al progetto e che, con la loro offerta gastronomica (ogni locale ha preparato un menù ad hoc accompagnato dalla Birra Cattedrale marchio Traetta) saranno le location del seguente programma: questa sera toccherà al Plancheto Risto Cafè (via Beccherie Lisi,14), mercoledì 27 al Sale in Zucca (piazza Marconi, 3), giovedì 28 al Ristorante Il Patriarca (via Beccherie Lisi, 15), lunedì 2 dicembre al Solito Posto (piazza Cavour, 27), martedì 3 al Rerum Lounge Bar (via Mercanti, 26), giovedì 5 al Torrione dei Sapori (piazza Cavour, 26) e lunedì 9 dicembre al Corvotorvo (vico Paisiello, 8).

La performance teatrale e musicale è curata dal Cenacolo dei Poeti con la regia di Pasquale Rienzo. Protagonista nei panni di Traetta sarà Nicola Abbondanza, accompagnato da Matteo Vacca, Mina Agostinacchio, Nicola Ladisa, Cristiana Toscano, Fausto Coviello, Edoardo Lavacca, Francesco Cassano, Max Antuofermo, Giuseppe Bonasia, Mimma Modugno, Francesco Natale, Cosimo Maffei, Massimo Roncone e Gianluca Rossiello. Il reading poetico è curato da Carla Abbaticchio. L’abito di scena, realizzato da Beatrice Pica, fa parte della collezione di abiti settecenteschi dell’Accademia della Battaglia. Info e prenotazioni presso i locali aderenti e sulla pagina facebook “Traetta Opera Festival 2013”.

articolo pubblicato il: 26/11/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it