torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
"Artisti mantovani 2013"

alla Casa Museo Sartori a Castel d'Ario


CASA MUSEO SARTORI - CASTEL D’ARIO (Mantova) Via XX Settembre, 11/13/15

Artisti Mantovani 2013 NICOLETTA BARBIERI – DENIS GUERRATO – ANTONIO HAUPALA ELISA MACALUSO – OSVALDO TROMBINI & Omaggio a Dino Villani “Civiltà contadina” Xilografie

24 Novembre / 22 Dicembre 2013 Inaugurazione: Domenica 24 Novembre ore 11.00

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 24 Novembre al 22 Dicembre 2013 presenta la rassegna “Artisti Mantovani 2013, prima rassegna: Nicoletta Barbieri, Denis Guerrato, Antonio Haupala, Elisa Macaluso, Osvaldo Trombini & Omaggio a Dino Villani "Civiltà contadina" Xilografie".

La mostra, che gode dei patrocini del Comune di Castel d’Ario e dell’Associazione Pro Loco Castel d’Ario,si inaugurerà Domenica 24 Novembre alle ore 11.00, alla presenza degli artisti.

Una sala è dedicata alle xilografie di DINO VILLANI saranno esposte una dozzina di fogli aventi per tema la “Civiltà contadina”.

NICOLETTA BARBIERI - Nasce a Castel d’Ario (Mn). Si diploma presso l’Istituto d’Arte di Mantova, successivamente partecipa a corsi di design a Milano e di fotografia a Venezia. Collabora con agenzie di pubblicità di Verona, Venezia e Milano. Collabora con CIT, Compagnia Italiana Turismo, disegnando l’intera linea pubblicitaria. Il suo spirito eclettico la porta anche a disegnare abbigliamento sportivo per alcuni importanti marchi del ciclismo mondiale (Nalini). Progetta libri per case editrici di Verona e Barcellona. Dal 2000 si dedica totalmente alla pittura e dal 2008, dopo anni di pittura a olio, inizia ad usare materiali diversi quali smalti e vernici su ferro, lamiere, plexiglas. Dal 2007 partecipa regolarmente a numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Opere in collezioni pubbliche: 2010 - Museo Civico d’Arte Moderna Sciortino, Monreale (Pa). 2012 - Scuola San Domenico - Istituto Farlottine Bologna.

DENIS GUERRATO - Nasce nel 1970, vive a Castel d’Ario (Mn) dove svolge la sua passione per la pittura. Valendosi di una tecnica “iperrealista” rafforzata da colori intensi e cromaticamente vivaci (che lo caratterizzano), crea immagini tratte dal quotidiano e da fotografie che lui stesso realizza per cogliere attimi e particolari che potrebbero passare inosservati. Una totale libertá espressiva con una propria concezione della realtà e dei colori. Per sviluppare e migliorare la sua passione per l’arte, inizia frequentando nel 2003 i corsi di pittura del Prof. Enrico Beccari a Mantova. Nel 2005 si iscrive ai Corsi Liberi dell’Accademia di Belle Arti “Cignaroli” a Verona, cimentandosi dapprima con lo studio dei colori con il Prof. Maurizio Taioli e nel 2006 si aggiudica una borsa di studio per la creatività e l’originalità nell’uso dei colori. Per maturare le sue capacità e la sua propensione per l’iper-realismo continua l’Accademia frequentando i corsi della Prof.ssa Cinquetti e del Prof. Nicola Nannini affinando ed ampliando così la sua tecnica e le sue conoscenze.

ANTONIO HAUPALA - Nasce a Mantova nel 1956, da madre italiana e padre thailandese. Trascorre la sua infanzia in Thailandia, a Bangkok e l’adolescenza in America, ad Indianapolis; quindi si stabilisce in Italia, a Castel d’Ario dove tuttora risiede. Dopo la maturità scientifica, si laurea in giurisprudenza. L’interesse da sempre coltivato per l’arte lo spinge ad accostarsi da autodidatta alla pittura ad olio; la passione per questo genere lo porterà a decidere di abbandonare la professione legale nel frattempo intrapresa per dedicarsi a tempo pieno alla pittura. Dal 1997 ha esposto le sue opere in molte gallerie e fiere d’arte di grande parte d’Italia ed all’estero. Dal 2008 è stata aperta a Mantova, in Viale della Repubblica 2, la “Piccola Galleria”, spazio che espone in permanenza ed esclusivamente le opere di Haupala.

ELISA MACALUSO - Nasce a Mantova. È un’artista dalla grande esperienza, con mostre prestigiose tenute in Italia ed all’estero, in particolare a Parigi (il primo approccio risale al 1983 in occasione della mostra dei pittori indipendenti al Salon des Nations) dove ritorna quasi ogni anno con esposizioni che riscuotono unanimi e lusinghieri consensi. Il suo percorso artistico è articolato e ha attraversato vari periodi e modi espressivi; dalla figura alle vedute padane con paesaggi aperti e solitari della campagna mantovana dagli orizzonti sconfinati, rigorosamente eseguiti “in plain aire”. Segue l’esplosione dei girasoli, il volo libero di aironi e cicogne. Infine è prevalsa una nuova tematica: il Mare, forte richiamo ancestrale delle sue origini mediterranee e dopo qualche veduta calma e tranquilla, onde prorompenti esplodono maestose e ribelli. Mare e acqua, forza e vita, energia e libertà. La sua Arte si riveste di significato e simbologia: il Mare come metafora della vita, nel viaggio dell’esistenza con vittorie e sconfitte.

OSVALDO TROMBINI - Nasce a Curtatone (Mn) nel 1925. Giovanissimo inizia il proprio impiego, come apprendista, in una bottega artigiana di pittori decoratori. Cresce come allievo in alcune importanti aziende, apprendendo le tecniche più svariate del lavoro del decoratore. Decide di iniziare autonomamente la professione di pittore-decoratore ed apre una propria azienda. Si afferma negli anni ’70 e ’80 in Europa e nel mondo come esperto nel campo del colore e delle sue tecniche, con particolare riferimento all’esecuzione ed al restauro dell’affresco. Negli anni ’80 inventa e fonda un consorzio di aziende artigiane al cui interno infonde il pensiero e la cultura della vecchia Bottega Artigiana. Opera negli anni ’70 e ’80 per importanti lavori di ristrutturazione e restauro in diverse città come: Roma, Napoli, Milano, Mantova, Londra, Los Angeles, Parigi e Toronto dove troverà il via per mettere su tela tutta la sua esperienza e cultura nell’ambito del colore e delle sue tecniche. Da allora allestisce mostre personali e partecipa attivamente alla vita artistica.

Orari: Sabato 15.30-19.30 - Domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00. Ingresso libero. Info: 0376.324260

articolo pubblicato il: 21/11/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it