torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Effetto museo"

a Napoli


Itinerari museali tra teatro, musica e immagine. Ecco “Effetto Museo” rassegna interdisciplinare diretta da Pino Miraglia che,fino a a domenica 12 gennaio 2014, ospita a Villa Pignatelli, al Museo di Capodimonte e a Villa Floridiana spettacoli, concerti, reading, performing art, fotografia, video-arte, workshop e momenti di approfondimento legati tra loro dall’incontro di varie discipline artistiche.

Tre magnifiche strutture del Polo Museale di Napoli accolgono per due mesi le esibizioni di Ascanio Celestini, Giovanni Lindo Ferretti, Marlene Kuntz, Stefano Benni, Brenda Lodigiani, Francesco Taskayali, Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, superando il concetto aristocratico dell’arte quale bene elitario. E ancora, spettacoli teatrali per bambini tratti da Collodi, Carroll, Barrie, Esopo, Fedro e La Fontaine nei parchi del Polo Museale a cura de I Teatrini, visite guidate con performance artistiche, attività didattiche, laboratori sull’immagine e lo spettacolo itinerante “Guardate! racconti fotografici”, regia di Raffaele Di Florio, con Raffaele Ausiello, Giuseppe Cerrone, Antonello Cossia, Paolo Cresta e musica dal vivo di Riccardo Veno.

Organizzata e promossa dalla Soprintendenza Speciale per il P.S.A.E. e per il Polo Museale di Napoli, in collaborazione con la cooperativa Le Nuvole e l’associazione 180° Meridiano, con il sostegno dell’assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania e il patrocinio del Comune di Napoli, “Effetto Museo” punta ad animare e rilanciare spazi culturali della città attraverso l’interazione di differenti esperienze artistiche, in linea con le esigenze del MiBACT.La musica, il teatro, la spettacolarizzazione itinerante e la fotografia sono i linguaggi che la rassegna utilizza per avvicinare gli spettatori ai luoghi d’arte, con una proposta variegata che coinvolge il pubblico di tutte le età e che va oltre i canonici orari museali.

articolo pubblicato il: 19/11/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it