torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
Brunivo Buttarelli

a Mantova


BRUNIVO BUTTARELLI 19 - 31 Ottobre 2013

Nome della Galleria: Galleria "Arianna Sartori" Indirizzo: Mantova - via Ippolito Nievo, 10 - tel. 0376.324260 Titolo della mostra: Brunivo Buttarelli Mostra a cura di Arianna Sartori Date: dal 19 al 31 Ottobre 2013 Inaugurazione: Sabato 19 ottobre, ore 17.30 Orario di apertura: dal lunedì al sabato 10.00-12.30 / 16.00-19.30. Chiuso festivi. Sabato 19 ottobre alle ore 17.30, la Galleria Arianna Sartori, inaugura la mostra personale dello scultore Brunivo Buttarelli a Mantova nella sede di Via Ippolito Nievo 10. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 31 ottobre 2013.

Il mio tempo Al centro della mia ricerca artistica ho posto il tema del tempo, vissuto ed indagato nelle sue molteplici valenze.
Ricostruisco le alchimie che esso opera lavorando sui materiali che il tempo stesso ha segnato, inciso, levigato, modificato e su cui agisco ripercorrendo le fasi cruciali della trasformazione e ridando vita a ciò che sembrava ormai inerte anche con associazioni nuove e inedite tra materiali diversi.
 
Un momento focale verso cui spesso tutto converge è per me quello della classicità; non a caso molte delle mie opere riprendono, anche nei titoli, miti classici.
Un'allusione alla classicità è presente sia in lavori di piccolo che di grande formato fra i quali i "sacri templi": in essi uno spazio delimitato e chiuso da una struttura essenziale, che nella forma allude contemporaneamente a un tempio e a un teatro di marionette, accoglie elementi simbolo capaci di suscitare il racconto di molteplici storie. In queste opere coesistono una dimensione teatrale ed una religiosa, che anche nella nostra quotidianità possono travalicare una nell'altra.
Al disopra di tutto incombe un'entità che dirige e domina ogni evento: il tempo, simboleggiato da kronos.
È appunto il tempo che nasconde e copre o fa riaffiorare ogni cosa, modificando la natura, accompagnandola nelle sue cicliche mutazioni, o indossando le vesti di guardiano del cielo.
Le fasi diverse del mio lavoro si collocano appunto in vari momenti di una mia scansione cronologica che le contiene e che nello stesso tempo trova in esso la propria sintesi. Brunivo Buttarelli

Brunivo Buttarelli Nasce nel 1946 a Casalmaggiore (Cr) dove vive e lavora. Si diploma nel 1968 all'Istituto “T. Toschi” di Parma dove, dal 1971 al 1990, è chiamato ad occupare la cattedra di Tecniche Pittoriche Murali. In questo periodo lavora prevalentemente come restauratore di pitture murali e affreschi, e impegna molto del suo tempo nello studio e scoperta della archeologia. Fonda il C.C.S.P. (Centro Casalasco di Studi Paletnologici). Collabora con il Museo Tridentino di Scienze Naturali, realizzando stratigrafie, planimetrie e disegni in molti scavi in Italia Settentrionale. Nel 1986 inizia l’attività di pittore e scultore scenografo al Teatro Regio di Parma, incarico che dura sino al 1991. In questi anni matura un rapporto di conoscenza e familiarità con le materie prime - il legno, la pietra, il ferro, la cera - delle sue future sculture. Nel 1990 interrompe l’attività didattica per dedicarsi completamente alla ricerca scultorea. Figura ad oltre cento esposizioni collettive, nel 2011 è invitato da Vittorio Sgarbi al Padiglione Italia 54a Esposizione Internazionale di arte contemporanea della Biennale di Venezia a Milano alle Sale del Re. Sue opere si trovano in importanti collezioni pubbliche e private in Italia ed all'estero. Mostre personali: 1995 - Palazzo Ducale - Loggiaio D’Onore, Revere (Mn). Sculture nell’Antico Uliveto, Pozzi di Seravezza (Lu). Sala delle Colonne, Nonantola (Mo). Galleria Alphacentauri, Parma. 1996 - Forte Spagnolo, Sala Chierici - Bastione Est, L’Aquila. 1997 - Palazzo Comunale di Carrara (Ms). Villa Boselli, Arma di Taggia (Im). 1998 - “Affioranti” Sculture nel parco, Concamarise (Vr). Spazio S. Croce, Piazza Garibaldi, Casalmaggiore. Yanagisawa Gallery, Urawa Saitama (Japan). 1999 - Private Banking-Credito Italiano, Parma. Brunivo Buttarelli & Nono Takaoka “Two Sculptur Show”, Gallery F, Minokamo, Gifu (Japan). “Brunivo Buttarelli & Nono Takaoka, “Two Sculptur Show”, Plaza Gallery, Tokyo (Japan). 2000 - “Una fontana in piazza”, Coenzo (Pr). 2002 - “Poobelisco”, Piazza Turati, Casalmaggiore. 2003 - “Elogio alla leggerezza”, Museo Geologico di Castell’Arquato (Pc). “Planimetria di Paesaggi”, Galleria Arianna Sartori Arte, Mantova. 2005 - “Carte e sculture”, Yanagisawa Gallery, Urawa Saitama (Japan). 2006 - “Il sentimento del tempo”, Palazzo Stanga, Cremona. 2007 - “Sorvolo”, Galleria San Ludovico, Parma. 2008 - “Storie Incantate”, Spazio Pisanello, San Fermo Maggiore, Verona. 2009 - “I luoghi del tempo”, Museo Diotti, Casalmaggiore. 2010 - “Imagomundi”, Contemporary Art, Lamezia Terme (Cz). 2011 - “Il Bosco” Euroflora, Palazzo della Borsa, Genova. “Ciò che rimane del Tempo”, Galleria Ostrakon, Teatro Verdi, Palazzo di Villa Hanau, Milano. 2012 - “TEMPOR(natur)ALE”, Galleria Il Sipario, Parma. “Taurus in Terrae”, Turro di Podenzano (Pc). Funabashi 2012 (Giappone). Galleria Il Lepre, Piacenza. “A red carpet for italian interiors”, Londra. 2013 - “Vertebre”, Meano Borgo dei Creativi. Simposi: 2013 - “Symposium of Art 2013”, Gabelhofen (Austria). 2012 - “FIDENZA VILLAGE e FONDAZIONE D'ARS”. “European Artists”, Essen. 2011 - Sculpture And Painting Symposium, Shree Guru Vidya Peetha Campus, Gulbarga (India). Vth International Art Symposium Alanica 2011, Vladikavkaz (Russia). “PADIGLIONE ITALIA 54a Esposizione Internazionale di arte contemporanea della Biennale di Venezia”, a cura di Vittorio Sgarbi. 2010 - Kendlimajor Symposium, Muvcszeti Akademia, Nagykanizsa (Ungheria). 18° European Artists Symposium, Essen (D). 2009 - Dialogue of identities Symposium. The Society for Fine Arts, Muscat (Oman). Mayer Symposium, St. Michael (A). Schloss Gabelhofen symposium, Fohnsdorf (A). 2008 - Kendlimajor Symposium, Muveszeti Akademia, Nagykanizsa (Ungheria). Schloss Gabelhofen Symposium, Fohnsdorf (A). 2007 - Canale dell’arte, Cerva di Rossa, Valsesia (Va). 2006 - Thermal Park Symposium, Besenova (Slovacchia). 2005 - Svetionik 2005 Kulturni Centar Begec Symposium, Novi Sad (Serbia). Freies, atelier, symposium, Hausatelier Brandner, Niklasdorf (A). 5° european artist symposium, Kunstaktion in der Leobener Straussgasse (A). 1999 - The 1st PuYò International Modern sculture Symposium, (Corea). 1998 - “Moto Perpetuo” III Rassegna Internazionale, Pescocostanzo (Aq). 1996 - XXIII Premio Internazionale “Valle Roveto”, Civitella Roveto (Aq). 1994 - IV Simposio Internazionale di Scultura Linea, Lama Mocogno (Mo).

articolo pubblicato il: 19/10/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it