torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Gong MusicWorkShop

a Pescara


Venerdì 11 ottobre 2013, alle ore 18,30, Uscita Nord presenta Non Aspettare a Gong MusicWorkShop. L'incontro sarà moderato da Fabio Ciminiera, redattore di Jazz Convention (www.jazzconvention.net) ed è ad ingresso libero.

Un racconto in musica e parole sull’evoluzione della società contemporanea per il pubblico di Gong.

Otto i brani che compongono l’ultimo lavoro e raccontano della vita contemporanea, punti di vista su quello che gli accade attorno, brani cantautorali intensi e coinvolgenti come L'ImprendAutore, pezzo che apre il disco: una descrizione dettagliata della giornata tipo di un uomo alla ricerca della sua vera vocazione ancora divisa a metà tra l'Imprenditore e l'Autore di canzoni. Non aspettare, che dà il titolo all’album, riesce già dal primo ascolto a catturare l’attenzione con il suo impianto melodico e un testo degno della migliore canzone d’autore. La terza traccia è affidata all’Ultimo minuto, narrazione di un calcio non più quello industrializzato, gonfiato, quotato in borsa e violento, ma una visione ancora pura e autentica del gioco più amato dagli italiani. Ci affidiamo a un trittico, lavoro testuale sul desiderio del tempo come durata: dalla visione crepuscolare del brano D’incanto che ci racconta come riconoscere i propri errori e rendersi conto che la cosa che più ci manca è una persona con cui immaginare un futuro; Tempo non mio, sul senso dell’agire a bassa velocità lasciando aperta la porta all'amore, a Una volta in più tra speranze, desideri e attese all'ombra di un tramonto appenninico. Chiudono l’album Le occasioni che si perdono quando la noia prende il sopravvento rubando lo spazio alle emozioni e la perfetta semplicità di Carillon dove voce e pianoforte sanno cullare e salutare l’ascoltatore.

Parlare di Uscitanord significa ripercorrere almeno quindici anni di storia musicale in Abruzzo e le canzoni, - racconta Marco Belisario, la voce del gruppo - frutto mio e di Marcello Malatesta, narrano spesso storie di vita quotidiana consumate in questi luoghi ma che sono anche figlie di un processo di trasformazione socio culturale generalmente diffuso.

Da una fortunata partecipazione al Musicultura Festival del 2007, Uscitanord è stata definita come una delle Band Cantautorali più interessanti nel panorama musicale italiano, e da allora ha iniziato a raccogliere i maggiori favori della critica riuscendo ad entrare nel circuito delle Radio nazionali più importanti, partecipare a manifestazioni di respiro internazionale in ambito culturale e a tenere concerti nei locali più prestigiosi come il Blue Note di Milano.

Cinque gli album prodotti: 1998 SPETTATORI DEL TEMPO che racconta storie di vissuto quotidiano attraverso la pratica dell'autoironia, riscoprendo gli aspetti più genuini della tradizione popolare del territorio. 2002 VIZI, VEZZI E VIRTÙ una autoproduzione dove la passione per il jazz, i versi particolarmente ispirati e la riscoperta del suono caldo degli strumenti acustici, avvicinano la band a uno stile che si insinua elegantemente nel genere della canzone d'autore, 2006 LA NOSTRA CECITÀ terzo lavoro discografico prodotto e distribuito da Musicomania-Wide Sound, contenente undici brani inediti che danzano con ironia, passione e intima sofferenza sulle cecità dell'uomo comune e le sue infinite contraddizioni. 2010 PROVA D'ARTISTA, disco prodotto dalla Wide Production e distribuito da Self Distribuzione - Milano - un ulteriore passo in avanti nella ricerca di nuove soluzioni ritmiche, armoniche e melodiche. 2013 NON ASPETTARE è l’ultimo lavoro discografico prodotto dalla Wide Production, una collezione di otto brani cantautorali che si aprono a un diverso approccio al vivere come al fare musica. Alla complessità della vita di tutti i giorni, Uscitanord contrappone la semplicità e la trasparenza dei desideri e delle cose piccole e vissute. Sono quindi canzoni accoglienti, semplici idee musicali appena contaminate da sonorità elettroniche, latine e jazz, che non appesantiscono l’ascolto e lasciano spazio all’ampiezza delle singole storie e alla loro meraviglia.

Gli elementi della band: Marco Belisario - voce e percussioni - Marcello Malatesta - piano e tastiere - Mauro De Federicis - chitarre - Angelo Albano - basso elettrico - Sergio Malatesta - batteria. Gong MusicWorkshop si trova a Pescara, in via Palermo, 109.

Contatti. Gong MusicWorkshop. Pescara, in Via Palermo, 109 e-mail: gong.dischi@gmail.com

articolo pubblicato il: 05/10/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it