torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
giorni di sole

a Sperlonga


Tre giorni di sole e temperatura mite, un mare da favola e pesce azzurro in quantità: è stata una edizione speciale -la decima- quella di "Sapori di Mare" andato in scena lo scorso fine settimana a Sperlonga. Un appuntamento immancabile, da 10 anni, organizzato dalla Worldcompany, e promossa dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Lazio.

Un'edizione da numeri con il botto: circa 10 mila persone hanno visitato gli stand che si snodavano da piazza Fontana fino alla caratteristica Torre Truglia. Numeri che si traducono in un netto +30% di presenze per l'evento sperlongano. Il pesce azzurro è stato il vero protagonista di quest'anno: sono state cucinate e servite oltre 156 casse di alici fresche, mentre moltissimi degli stand presenti, già alle 18 di domenica sera avevano terminato i loro prodotti in vendita.

L'evento è stato aperto venerdì dal convegno sotto la Torre Truglia, alla presenza dell'assessore all'Agricoltura della Regione Lazio, On. Sonia Ricci, del vicesindaco di Sperlonga Francesco Faiola e di numerosi esperti in materia di pesca e ittica. Dalla conferenza è scaturito l'impegno della Regione per trovare soluzioni ai vari problemi del comparto ittico locale, in particolar modo per gli operatori della pesca.

Grande successo di pubblico anche in piazza per gli spettacoli musicali, con l'orchestra "Il Mulino del Po" (liscio e musica leggera italiana) e il gruppo "Tutti Frutti" (soul e rythm & blues). Seguitissima anche la presentazione del libro del prof. Tommaso la Rocca, "Con gli occhi del dopo". Una sorta di biografia che in realtà ripercorre la storia dei pescatori sperlongani dal dopoguerra in poi.

"E' stata una edizione bellissima, degna del suo decimo anniversario" ha dichiarato l'organizzatore dell'evento,Leone La Rocca, della Worldcompany. "Nonostante il budget ancora più ristretto, siamo riusciti nell'intento di mettere in scena una delle migliori edizioni di sempre. Dobbiamo ringraziare tutti, gli espositori, le maestranze, ma in particolare l'On. Sonia Ricci che ha mostrato di credere fortemente nella riuscita e nella validità della manifestazione, nonché l'amministrazione locale con i suoi dirigenti".

articolo pubblicato il: 26/09/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it