torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Fimminincanto in concerto

Agorà a Roma


Agorà teatro e musica alle radici - 2^ edizione fino al 27 settembre 2013

gruppo polifonico FIMMININCANTO con la partecipazione di Massimo Carrano 20, 21, 22 settembre - cortili ATER (ingresso gratuito)

“Agorà raccoglie e raduna. Piazza principale della polis, sede di attività di intrattenimento, feste, giochi e teatro. Nella polis, l’abitante è portato a sentirsi organicamente inserito nella sua comunità. Ognuno trova la propria realizzazione nella partecipazione alla vita collettiva e nella costruzione del bene comune”.

Per l’Estate Romana continuano gli appuntamenti della rassegna AGORA’ TEATRO E MUSICA ALLE RADICI ad ingresso gratuito sostenuta da Roma Capitale e realizzata dall’associazione Il Naufragarmedolce. Dal 20 fino al 22 settembre, per tre giornate consecutive, nei cortili ATER di San Basilio e Tufello, il gruppo femminile di voci polifoniche FIMMININCANTO, accompagnato alla chitarra da Annalisa Baldi, incontra il grande Maestro Massimo Carrano. Proporranno insieme un viaggio nella penisola italica, attraverso le canzoni popolari della nostra tradizione. L’obiettivo di "Agorà" è quello di portare lo spettacolo dal vivo fuori dai consueti spazi di spettacolo.

PROGRAMMA 20 settembre - ore 18 Cortile ATER - Via Isole Curzolane 31 21 settembre - ore 18 Cortile ATER - Via Monte Massico 30 22 settembre - ore 18 Cortile ATER - Via Corinaldo 55

Il gruppo vocale polifonico Fimminincanto composto dalle voci femminili di Chiara Casarico, Laura Cuomo, Lina Di Lembo e Tiziana De Angelis, accompagnate da Annalisa Baldi (chitarra e guitalele), incontra il grande Maestro Massimo Carrano, percussionista, tra i musicisti italiani più attivi ed eclettici nel panorama italiano (ha collaborato con molti grandi della musica come: Fabrizio de Andrè, Teresa De Sio, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Lucilla Galeazzi, Giovanna Marini, Tony Esposito, Elio e le storie tese, Ambrogio Sparagna, Nicola Piovani e tanti altri).

Fimminincanto e Massimo Carrano proporranno un viaggio nella penisola italica, con una forte propensione verso Sud. Dando voce ai sentimenti antichi e veri di tanti uomini, ma soprattutto donne, del popolo e del nostro comune passato: canti di lavoro e di protesta; canti d’amore e di corteggiamento; propiziatori, di festa o di rabbia, sono i canti della nostra terra, che ci raccontano il nostro passato e nei quali troviamo le nostre radici promiscue e meticce come spesso accade agli abitanti di Roma.

articolo pubblicato il: 17/09/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it