torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"AnimaVerso"

in cinque paesi del Golfo di Policastro e del Vallo di Diano


Con l’anteprima dei Pietrarsa & Mimmo Maglionico, in scena sabato 17 agosto a Morigerati (SA) con “Napoli World Style”, prende il via “AnimaVerso – Percorsi Sonori tra Terra e Mare”, per la direzione artistica di Gigi Di Luca.

La prima serata della rassegna, che si tiene in cinque paesi del Golfo di Policastro e del Vallo di Diano, ospita il progetto live di Mimmo Maglionico che rielabora la musica popolare campana attraverso generi contemporanei, nel solco della world music più radicale e ricercata.

Dal 28 agosto all’1 settembre il festival organizzato da Ethnos Club con il contributo della Regione Campania entra nel vivo con concerti, visite guidate, spettacoli in barca e al tramonto. Mercoledì 28 agosto si approda a Teggiano dove, l’incantevole Castello Macchiaroli ospita il recital di una delle più grandi attrici del teatro italiano, Pamela Villoresi in scena accompagnata da tre musicisti in “Dio Maternamente”.

Il 29 Agosto artisti di strada, spettacoli teatrali, musica e degustazioni illuminano il restaurato Borgo Serrone di Sant’Arsenio con le coinvolgenti performance itineranti di “Borgo in Festa”.

Venerdi 30 Agosto la rassegna ritorna a Morigerati dove, nel cortile del castello, il Teatro della Bazzarra & Fiorenza Calogero trio presentano “Donna Madonna”, concerto-spettacolo che evoca la spiritualità femminile attraverso composizioni di De Simone, Avitabile, Bennato, Viviani, De Andrè, Faiello e brani tradizionali.

Sabato 31 agosto in programma una doppia esibizione. Alle 19, nel suggestivo scenario della Terrazza sugli scogli di Villammare, si tiene in guitar solo al tramonto di Antonio Onorato, in uno degli angoli più affascinanti della cittadina rivierasca del Golfo di Policastro. Alle 21 a Sapri, invece, la Compagnia dei Folli presenta una performance sospesa tra sogno e realtà, con l’uso di fuoco, artisti in sospensione, musiche, giochi pirotecnici e trampolieri.

In chiusura, domenica 1 settembre in Piazza SS. Maria di Portosalvo a Villammare si tiene il concerto di Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana. Un travolgente ensemble di voci, organetti, percussioni e strumenti tradizionali che propone un variegato repertorio che abbraccia diverse regioni d'Italia, tra pizzica, tarantella, saltarello e tammurriata.

In programma inoltre, visite guidate all’Oasi delle Grotte del Bussento di Morigerati e escursioni lungo la costa tra Sapri e Maratea. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

articolo pubblicato il: 16/08/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it