torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Migratory Birds"

Valeria Caputo in concerto


Abano Terme, San Benedetto del Tronto e Cesenatico le location dei prossimi live della giovane cantautrice, che ha da poco presentato nuovo video, sito e crowdfunding per produrre il secondo disco Migratory Birds: tre nuovi concerti estivi per Valeria Caputo

Venerdì 19 Luglio Woodstock Village “Again and Now” Parco di Villa Bembiana Via Appia Monterosso Abano Terme (PD)

Mercoledì 31 Luglio Summer Live Viniles Lungomare Trieste 7 San Benedetto del Tronto (AP)

Domenica 8 settembre Cafè degli Artisti Viale Carducci 164 Cesenatico (FC)

Tempo di news per Valeria Caputo, la giovane cantautrice che ha stregato pubblico e critica con il suo debutto Migratory Birds. In questa estate 2013 Valeria sta lavorando in diverse direzioni: la diffusione del nuovo videoclip Migratory Birds, del nuovo sito e del progetto Be MyProducer!, l'iniziativa dicrowdfunding con la piattaforma Kapipal per la produzione del suo secondo album. A questo si aggiungono tre nuovi concerti, la dimensione ideale per scoprire il talento della songwriter di origine pugliese.

Venerdì 19 luglio Valeria parteciperà al Festival Woodstock Village 'Again and now', dedicato alla grande stagione rock anni '60 e '70, che si terrà ad Abano Terme (PD). Mercoledì 31 approderà al Viniles di San Benedetto del Tronto (AP): una serata speciale di degustazioni musicali all'insegna del sound West Coast caro all'autrice. Infine domenica 8 settembre Valeria sarà con la sua band, The Feathers, al Cafè degli Artisti di Cesenatico (FC). Nel frattempo Valeria sta pensando all'estero: si vocifera di un interesse per la sua musica in Cina, un tour manager è già in azione, buone nuove arriveranno presto...

Parallelamente ai live, Valeria continua nella sua sfida di "produzione dal basso" per il suo secondo disco: "Credo profondamente nella nuova espressione di mecenatismo popolare del crowdfunding: è democratica ed è sostenuta da una motivazione personale, non indotta dallegrandi formule commerciali che a volte impongono cosa e chi si debba ascoltare. Ho scelto Kapipalperchè permette una serie variabile di opzioni che consentiranno ai sostenitori di scegliere la formula migliore per finanziare istantaneamente il nuovo album, a seconda dei propri desideri".

articolo pubblicato il: 17/07/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it