torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
festa rap

all'Hard rock café di Roma


Per superare la boa dei fatidici 40, G-Max, il rapper dei Flaminio Maphia, ha organizzato una festa all’Hard rock cafe. I suoi 41 anni gireranno al ritmo di rap e hip hop, arricchiti dalla compagnia di amici, fan e artisti. La serata si preannuncia frizzante e scanzonata, in linea con lo spirito dei Flaminio Maphia e dei loro successi.

Il gruppo, fondato da G- Max e Rude MC, dopo tre anni di silenzio, è tornato sulla scena musicale con il nuovo singolo “Alla grande (praticamente in mutande)”, un ritratto ironico e cinico dell' Italia in crisi, ma anche una presa in giro di tutti quegli italiani che, pur trovandosi ”al verde”, non rinunciano alle vacanze vip a Formentera, magari indebitandosi. Il singolo è già il nuovo tormentone dell'estate.

Rude MC e G-Max hanno formato i Flaminio Maphia nel 1994; il nome del gruppo è un chiaro omaggio a Piazzale Flaminio, il centro pulsante della Capitale, dove sono cresciuti gli stessi componenti della formazione. Come nei precedenti brani di successo, anche nel nuovo singolo i rapper cantano in dialetto romano: un modo originale per rimanere legati alle proprie origini e per non tradire lo spirito ironico e scanzonato dei brani musicali. Dall'hip hop alla televisione, la carriera di G-Max si è arricchita negli ultimi anni con la partecipazione al programma “Stracult”, dedicato alla storia cinematografica italiana e statunitense, in onda su Rai 2 in seconda serata. La prossima edizione di Stracult andrà in onda dal 19 luglio. Nelle vesti di attore, è stato il bidello metallaro della sit-com “Lola & Virginia” e figura tra gli uomini del Lupo nella terza stagione di “Ris Roma - Delitti imperfetti”.

articolo pubblicato il: 27/06/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it