torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Cibo e amore"

convegno a Celico


Dell’anoressia, della bulimia, dei disturbi del comportamento alimentare in genere, di questo tratterà il convegno in calendario domenica 30 giugno, con inizio alle ore 17.30, a Celico, nell’ex Convento Cappuccini dal titolo: “Cibo e amore: i nutrimenti della vita. Un viaggio nei luoghi delle relazioni affettive fra religione, medicina e psicologia”.

Il convegno, è promosso dall’ABA di Cosenza (Associazione per lo studio e la ricerca sull’anoressia, la bulimia, l’obesità e i disordini alimentari), in collaborazione con cooperativa sociale Asi (Assistenza Sanitaria Infermieristica) di Celico, Associazione SilAntica, Parrocchia San Michele e dalla Pro Loco, e si articolerà in due fasi.

La prima, introdotta dal parroco di Celico, don Emmanuel Mingi DouDou, e dalla presidente della pro loco, Raffaella Lettieri, coordinata dalla giornalista Virginia Piraine, tratterà il tema delle relazioni, l’importanza delle stesse in campo educativo, attraverso la presentazione di due libri: “Con altri occhi ” dello scrittore cosentino Tommaso Orsimarsi e “Lo strano caso dell’insegnante che ascoltava con 4 orecchie”, di Cesare Perrotta, counsellor e formatore.

La seconda, la fase, il convegno vero e proprio, coordinata dal giornalista di Calabria Ora, Saverio Paletta, che vedrà, nell’ordine, gli interventi di Manlio Caligiuri, Infermiere dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza; Mariafrancesca Garritano, più nota come Mary Garret, già ballerina solista del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, con la sua testimonianza “La verità, vi prego, sulla danza” (bestseller di successo per l’aver raccontato i retroscena di una vita sul palcoscenico pagata a caro prezzo); Francesca Martire, psicologa/psicoterapeuta specializzata nel trattamento dei Disturbi dei Comportamenti Alimentari, responsabile area prevenzione del Centro ABA di Cosenza (“Conoscere l’Aba”); Domenico Mastroscusa, psicologo clinico/psicoterapeuta specializzato nel trattamento DCA, responsabile del Centro ABA di Cosenza (“Gli aspetti psicologici dei disturbi dell’alimentazione”); Eugenio D’Amico, medico chirurgo, specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio-Diabetologico) dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza (“Il ruolo degli ormoni nei Disturbi del Comportamento Alimentare”).

È importante sottolineare come ,i temi dell’anoressia, della bulimia, dei disturbi del comportamento alimentare, siano diventati di attualità anche nella nostra realtà regionale. Diventa per tanto fondamentale seguire le iniziative volte a prendere consapevolezza delle dinamiche che nascondono e delle possibili contromisure in fatto di prevenzione.

articolo pubblicato il: 27/06/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it