torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
Trani International Festival

un appuntamento di respiro internazionale


L’estate 2013 per la città di Trani fa rima con turismo, arte, cinema, musica e teatro. E’ stato presentato il programma della prima edizione del Trani International Festival che si terrà dal 20 giugno a Trani.

Il Trani International Festival (Tif Trani) è realizzato con la direzione artistica di Riccardo Carbutti ed è stato voluto dalla Città di Trani, Assessorato al Turismo, spettacolo e Marketing Territoriale, con il sostegno dell’ Assessorato Regionale al Mediterraneo, Provincia Barletta Andria Trani e il patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese, Ministero per i Beni e le attività culturali e Puglia Promozione.

“Vogliamo dare alla cultura la sua giusta priorità nell’agenda politica – ha dichiarato Gigi Riserbato Sindaco di Trani - e il Trani International Festival è la prima possibilità concreta che la città di Trani ha per potersi posizionare a livello internazionale, declinandosi in una nuova identità intellettuale e turistica. Sono convinto - ha aggiunto Riserbato - che dopo Traniagogo, il Trani International Festival sarà per i turisti la giusta risposta di svago ma soprattutto sarà una straordinaria occasione di conoscenza della nostra Città.”

“Con il Trani International Festival voltiamo pagina in città – esordisce Fabrizio Sotero assessore al Turismo , spettacolo e Marketing Territoriale della città di Trani – ho fortemente voluto un festival di respiro internazionale perché crediamo nelle possibilità di Trani nel diventare la punta di diamante del turismo culturale e artistico pugliese.” “Per la prima volta – dichiara Sotero - non si parla di cartellone bensì di festival – con l’obiettivo di accompagnare il turista attraverso un filo conduttore – in tutte le sue passioni e le sue creatività.” “Le sezioni del festival tra teatro, cinema, cooking e talk permetteranno ai turisti e ai cittadini tra esibizioni gratuite e spettacoli a pagamento di pernottare a Trani per più giorni - aggiunge Sotero - un vero slancio all’economia del territorio in un periodo di crisi come quello attuale”.

articolo pubblicato il: 13/06/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it