torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Urbino candidata

Capitale europea della Cultura


La candidatura di Urbino a Capitale Europea della Cultura per il 2019 passa soprattutto attraverso il sostegno degli enti pubblici e privati, che operano sul territorio marchigiano e non solo. Anche la Fondazione Pergolesi Spontini ha deciso di aderire all’iniziativa, veicolando il logo di “Città candidata” di Urbino in tutti i materiali promozionali del prossimo XIII Festival Pergolesi Spontini e della 46^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. L’azienda culturale jesina sarà dunque nella sezione Sostenitori all’interno del sito www.urbino2019.eu.

Come noto, il comune di Urbino concorre, insieme ad altre 22 città italiane alla nomina di Capitale Europea della Cultura, una carica di prestigio ed una opportunità socio-culturale ed economica non solo per la città ma per tutte le Marche. Urbino, “simbolo del nuovo Rinascimento”, così come viene definita dal ministro della Cultura francese e presidente del Comitato di Urbino Capitale europea della cultura 2019 Jack Lang, è una tra le favorite, grazie alla sua vasta offerta di iniziative culturali, economiche, universitarie che punta a diventare il centro del pensiero europeo e punto di ravvicinamento per i diversi popoli europei.

La Fondazione Pergolesi Spontini sostiene tale iniziativa perché vede una grande possibilità di crescita per l’intera regione, relazionata all’intero panorama europeo. Un’occasione per far emergere la ricca realtà culturale del territorio e attirare un grande numero di turisti.

articolo pubblicato il: 08/06/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it