torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"10 passi nell'aldilà"

AAVV


SABATO 25 MAGGIO 2013 ALLE 18,30 PRESSO LA LIBRERIA SHAKE –INTERNO 4 DI ALBERTO IBBA VICOLO CALUSCA 10F (TICINESE, PIAZZA S. EUSTORGIO) MILANO SI TERRA’ LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME

“10 PASSI NELL’ALDILÀ” edito da Liberodiscrivere®

Autori: Roberto Bommarito, Alessandro Cal, Marco Cardone, Livio Gambarini, Alessandra Lusso, Federica Maccioni, Marco Migliori, Polly Russell. http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=1086

Interverranno gli autori: Marco Cardone, Livio Gambarini, Polly Russell e Alessandra Lusso Presentano: Alan D. Altieri, scrittore; Luca Tarenzi, autore di saggi, traduttore e studioso di religioni e occulto; Adriano Barone, scrittore e sceneggiatore. Sarà possibile acquistare copie del libro a un prezzo speciale e al termine della presentazione saranno serviti stuzzichini e un piccolo rinfresco. In accordo con la finalità benefica dell'iniziativa, gli autori devolveranno i loro proventi a Emergency

Presentazione: Dalla prefazione di Valerio Evangelisti: Otto formidabili racconti per una formidabile antologia. Quando ho avuto in mano il testo, non mi aspettavo nulla di simile. Pensavo a una raccolta di storie horror a buon mercato, come me ne sottopongono tante. Sangue, fantasmi, morti viventi: la solita paccottiglia, che all’estero ha grandi autori, ma che in Italia sfocia molto spesso in fallimenti e in ingenuità. Questo libro è totalmente diverso, per fortuna. Qualche tocco horror c’è, ma resta marginale. Prevale invece una inventiva scatenata declinata in vari registri: dalla black comedy al sarcasmo cattivo, dalla fantascienza al noir, e persino al racconto di ambito regionale ancorato a favole e leggende. Difficile dire chi abbia la meglio, nella tenzone. Gli autori gareggiano in bravura. Alcuni sono veri e propri stilisti. L’efficacia è comunque garantita. Iniziato un racconto, resta difficile staccarsene. Senza che siano messi in campo gli usurati meccanismi della suspense elementare. Alcune narrazioni sono destinate a rimanere per sempre nella mente del lettore.

articolo pubblicato il: 22/05/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it