torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
premiazione PAES

II edizione


Il 24 maggio, presso l'auditorium del GSE - Gestore dei Servizi Energetici - la consegna dei riconoscimenti ai vincitori della seconda edizione del concorso per i migliori Paes, Piani d'azione per l'energia sostenibile italiani, promosso da Alleanza per il Clima in collaborazione con Kyoto Club A+CoM, l'Italia dei Comuni che innovano premiata a Roma

Saranno 8 le municipalità selezionate dal comitato scientifico, nelle 4 categorie in gara divise in base al numero di abitanti, a cui si aggiunge una Unione di Comuni. La manifestazione sarà anche l'occasione per fare il punto sulla politica energetica nazionale. Con un occhio all'Europa: tra i relatori ci sarà anche Stephan Kohler, direttore della Dena - Agenzia Energetica Tedesca - braccio destro di Angela Merkel in ambito energetico

Verranno annunciati - e premiati – ufficialmente venerdì 24 maggio, a Roma, i vincitori della seconda edizione di A+CoM, il riconoscimento per i migliori Piani di azione per l'energia sostenibile italiani (Paes) promosso da Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club per incoraggiare e stimolare le amministrazioni comunali a dotarsi di Piani che siano strumenti di lavoro ambiziosi, qualificati e operativi. Sarà l'auditorium del GSE - Gestore dei Servizi Energetici – ad ospitare, a partire dalle 9, la cerimonia di premiazione dei comuni vincitori: su oltre 80 partecipanti – anticipano dall'organizzazione – 8 sono le municipalità selezionate dal comitato scientifico, nelle 4 categorie in gara divise in base al numero di abitanti, a cui si aggiunge una Unione di Comuni. Ciò che emerge, e che verrà presentata a Roma il 24 maggio, è la fotografia di un Paese che nonostante tutto innova e affronta, a partire dalle politiche locali, le grandi sfide globali della sostenibilità e del risparmio energetico. “Questa cerimonia - sottolinea Nando Pasquali, Presidente e AD del GSE - rappresenta un'importante occasione per promuovere in modo concreto Piani di azione per l'energia sostenibile proposti da quei Comuni che hanno capito che si può costruire identità, rispetto e senso di appartenenza al territorio solo attraverso un impegno perseverante, lungimirante e coeso, proprio a partire dalle amministrazioni locali”.

Nel corso del mattinata ci sarà così l'occasione per presentare alcuni dei progetti più interessanti proposti da Enti “virtuosi” e, allo stesso tempo, per fare il punto sulla politica energetica nazionale. Con un occhio all'Europa, visto che tra i relatori della premiazione ci sarà anche Stephan Kohler, direttore della Dena - Agenzia Energetica Tedesca - braccio destro di Angela Merkel in ambito energetico, che in una recente intervista ha puntualizzato come anche da una prospettiva europea sia “cruciale, per il nuovo Governo italiano, mettere in campo programmi di incentivazione e iniziative per promuovere l’efficienza energetica”. Insieme a Kohler, interverranno anche Costantino Lato, direttore Studi, Statistiche e Servizi Specialistici del GSE, Sergio Zabot, direttore del Settore Energia della Provincia di Milano, Filippo Bernocchi, delegato ANCI all’Energia e Rifiuti e Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club. A premiare i vincitori ci saranno poi anche Annalisa Corrado, di AzzeroCO2, Mariarosa Vittadini, dello IUAV di Venezia, Sergio Andreis, direttore di Kyoto Club e Antonio Lumicisi, responsabile della campagna SEE Italia per il Ministero dell’Ambiente.

articolo pubblicato il: 22/05/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it