torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Xsianixtuttinoi"

al Teatro Persiani di Recanati


Domenica 19 maggio Recanati ospita Xsianixtuttinoi, un microfestival delle arti frutto dei laboratori che si sono svolti nel corso della stagione invernale nell’ambito di Xsianixnoi. E tu, di che laboratorio sei?, progetto di formazione del pubblico promosso dal Comune di Recanati e dall’AMAT nella stagione del Teatro Persiani.

I laboratori di Xsianixnoi hanno accompagnato la città di Recanati per un anno e reso protagonisti ragazzi, insegnanti, bambini e over 60. Con l’appuntamento di domenica l’invito è che diventino per tutti. Installazioni e performance dal vivo raccontano l'esperienza in un microfestival molto speciale che prende avvio al Teatro Persiani alle ore 16.45 con Il sommo diletto a cura di Andrea Caimmi con gli studenti delle scuole medie "Badaloni" e "Gigli" di Recanati. Il laboratorio teatrale ha voluto rinnovare l'esperimento dello scorso anno di avvicinare gli adolescenti di dodici anni a Leopardi. La mancanza di uno studio scolastico già strutturato verso l'autore recanatese ha potuto consentire ai giovani studenti di sedersi a fianco del grande Giacomo e di osservarlo senza pregiudizi o timori reverenziali.

A seguire – ore 19 – è la volta di Un addio, un abbraccio. Settant'anni dopo i giovani rileggono la Resistenza esito del laboratorio teatrale curato da Antonio Mingarelli - in collaborazione con l’ANPI di Recanati - con gli studenti del Liceo "Leopardi" di Recanati. La Resistenza viene "riletta" da quattro ragazzi di oggi che cercano di ritrovare, attraverso la loro nuda voce, il filo della ‘storia’.

Xsianixtuttinoi offre anche la possibilità di ammirare video, disegni e fotografie realizzati nell’ambito del progetto. Il foyer del teatro ospita Electric Elder, video-reportage a cura di Carlotta Tringali del “laboratorio di composizione della performance” condotto da Alessandro Sciarroni e rivolto ad allievi over 60, realizzato nell’ambito di Transparent Boundaries progetto finanziato nell’ambito del Programma Cultura 2007-13 dell’Unione Europea.

Ancora il foyer accoglie Eppur si muove, serie di video realizzati da alcune insegnanti delle scuole dell'infanzia e primarie dell’Istituto Comprensivo Gigli di Recanati nell'ambito del laboratorio di stop motion - antica arte di ripresa cinematografica e di animazione realizzata con la macchina fotografica - a cura della compagnia 7-8 chili e una ricca galleria di disegni realizzati dai bambini delle scuole elementari di Recanti che hanno partecipato a Dream Theatre, un viaggio interattivo appositamente creato per il Persiani da Teatro Sovversivo e a O Come Orchestra, lezione-concerto alla scoperta del suono e dell'orchestra a cura di Form – Fondazione Orchestra Regionale delle Marche realizzata nell’ambito del progetto Abbecedario. È facile conoscere la bellezza (se sai come farlo) promosso dal Consorzio Marche Spettacolo.

La Torre Civica è invece la suggestiva location di Ri | Generazioni, installazione fotografica esito del laboratorio F come FOTOGRAFIA (realizzato nell’ambito di Abbecedario), condotto da Fabrizio Carotti - giovane e apprezzato visual artist di Jesi, finalista del Premio Hystrio Occhi di scena 2012 - al quale hanno partecipato dodici ragazze.

Ingresso gratuito. Informazioni: Teatro Persiani 071 7579445.

articolo pubblicato il: 17/05/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it