torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Lightblack"

al Teatro Vascello di Roma


17-18-19 MAGGIO 2013 venerdì e sabato h 21,00 – domenica h 18 TSI La Fabbrica dell'Attore – Dynamis Teatro Indipendente

LIGHTBLACK

drammaturgia Andrea De Magistris, Giovanna Vicari con 8 Performers costumi e scene Dynamis Teatro luci e live Paride Donatelli video makers Francesco Grassellino Paride Donatelli organizzazione e promozione Irene Mursia aiuto regia Giovanna Vicari regia Andrea De Magistris

Quando molte persone corrono tutte insieme nella stessa direzione, occorre porsi due domande: dietro a cosa stanno correndo e da che cosa stanno scappando. Z.Bauman In una società che corre e tende ad escludere piuttosto che includere, la minaccia collettiva più grande è rappresentata dall'isolamento. Le paure individuali prevalgono in una corsa continua per sentirsi adeguati e il desiderio, destinato a restare insaziabile, sostituisce il bisogno. Paure e desideri della contemporaneità, degli abitanti/atomi della nostra società molecolare, sono il punto di partenza del progetto Lightblack° di Dynamis Teatro.

Per infrangere la bolla dell'isolamento, per entrare in comunicazione, la metafora della corsa acquista un significato determinante. Se ci pensiamo come cittadini corridori, che inseguono desideri e fuggono paure, il maratoneta diventa figura centrale.

La prima sperimentazione vede impegnata la Compagnia nel luglio 2012 nella città di Torino. I performers sono maratoneti che attraversano gli spazi, le strade, le città alla deriva. Si perdono nello spazio urbano per Ri-scoprire i propri personali punti di vista su architetture, urbanistica e spazi sociali e per cercare relazione con i cittadini giocando con le parole di L.Carrol: “Qui, invece, vedi, devi correre più che puoi, per restare nello stesso posto. Se vuoi andare da qualche altra parte devi correre almeno il doppio”.

Nella tappa successiva, sostenuta da Teatro Vascello TSI La Fabbrica Dell'Attore, la Compagnia forma i maratoneti/performers in tre città italiane, Milano-Roma-Palermo, il 26-27 ottobre 2012. La maratona prevede una restituzione live al Teatro Garibaldi di Palermo. I contenuti degli incontri avvenuti in strada vengono raccolti dai maratoneti attraverso i loro smartphones e confluiscono nella sintesi scenica. La drammaturgia della maratona/performance si compone real time attraverso i materiali mediatici che via via arrivano dalla città.

Il 25 gennaio 2013, grazie alla collaborazione con il Teatro Vascello e Triangolo Scaleno Teatro, Dynamis presenta all' Opificio Telecom Italia Spazio Contemporaneo (Fondazione Romaeuropa) una maratona performativa. 42 minuti per le strade di Roma, Milano e Napoli con i 60 adolescenti che hanno partecipato alle tre giornate di laboratorio intensivo Across_lightblack°. I contenuti degli incontri tra i giovani maratoneti e i cittadini sono restituiti al pubblico attraverso la proiezione in tempo reale della maratona (ripresa audio/video, connessione Skype, WhatsApp).

Il progetto è selezionato alla settima edizione del Festival Teatri di Vetro di Roma e proposto al pubblico il 24 aprile 2013. L’ indagine, conservando la metafora della corsa, si orienta sui luoghi del quotidiano, i gesti ripetitivi che ci abitano, le promesse di felicità che popolano violentemente le nostre città. A questa nuova tappa si aggiunge la città di Ravenna e la collaborazione con il Teatro delle Albe, i ragazzi coinvolti sono 80.

articolo pubblicato il: 14/05/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it