torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cinema
"Comrade Kim Goes Flying"

al FEFF


La favola di Kim, giovane minatrice che sogna di volare, è diventata anche la favola del quindicesimo Far East Film Festival: ad accompagnare l’atteso Comrade Kim Goes Flying, film-evento di questa edizione, saranno infatti la bella protagonista Hang Jong Sim e la produttrice Ryom Mi Hwa, giunte a Udine direttamente da Pyongyang!

Le due nordcoreane saliranno sul palco del Teatro Nuovo, assieme al regista Nicholas Bonner (la pellicola porta anche la firma di Kim Gwang-hun e Anja Daelemans), dopo un lungo processo operativo in equilibrio tra burocrazia e diplomazia internazionale.

Film-evento, dicevamo, per provenienza e per valore storico, culturale, cinematografico. Rarissimo esempio di coproduzione internazionale (con Belgio e Gran Bretagna) per un’industria, come quella nordcoreana, controllata dallo Stato, il film è un’esperienza visiva senza precedenti. E, nel suo essere una favola, rappresenta indubbiamente anche una prova di dialogo (così come The Berlin File, la spy-story mozzafiato che ha aperto il FEFF 15) tra le Coree e il resto del Mondo… Se la Berlino di oggi è noir, la vita al di là del 38° parallelo, la vita descritta da Comrade Kim, sembra essere sgargiante di vita e di colori accesi.

Il lavoro quotidiano alla miniera di carbone è una fabbrica di sorrisi e di canzoni popolari. La provincia è bella e gioviale ma è a Pyongyang, nella capitale, che la nostra eroina, giovane minatrice, coltiverà il suo sogno: diventare trapezista. Inizierà così la sua ascesa, dal carbone della terra al cielo del trapezio. Volando...

Oltre a Comrade Kim Goes Flying, la penultima giornata del festival offre una scelta veramente ricchissima di titoli e generi: dal coloratissimo I Do Bidoo Bidoo, il musical filippino che farà ballare e cantare tutto il pubblico, alla prima italiana di Beijing Flickers, seconda tappa dell’omonimo progetto grifffato Zhang Yuan.

articolo pubblicato il: 25/04/2013

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it